Belmonte: Festa di Natale e della condivisione per i soci dell’associazione EssenzialMente

Cuorgnè

/

20/12/2015

CONDIVIDI

Costituito quattro anni all'interno dell'OMP, fa il sodalizio punta a coinvolgere i dipendenti di altre realtà produttive

Cena di Natale anche per l’associazione culturale cavavesana “EssenzialMente” che, nella serata di sabato 19 dicembre ha festeggiato l’arrivo delle imminenti festività al ristorante “Sacro Monte di Belmonte” che sorge all’ombra del suggestico e storico Santuario che domina parte dell’Alto Canavese. All’ormai tradizionale appuntamento con la buona tavola e la voglia di stare in compagnia e scambiarsi gli auguri, hanno preso parte una settantina di persone. Buona parte dei soci dell’associazione culturale canavesana nata quattro anni fa, presieduta dall’avvocato ed ex amministratore pubblico Gianluigi Vallero.

Nell’attivissimo, ricco e variegato panorama delle associazioni canavesane, EssenzialMente rappresenta, a dire il vero qualcosa di più di un semplice sodalizio non profit: qui al centro dell’attività ci sono i soci. Persone che possono usufruire dei vari servizi che l’associazione mette a disposizione di chi decide di destinare una piccola quota mensile dello stipendio per sentirsi protagonist all’interno di un piccolo mondo basato sullla valorizzazione e la condivisione delle idee. “Il 30% dell’ammontare delle quote di adesione viene investito nei progetti che soci possono e devono presentare – spiega il presidente Vallero -. Chi aderisce alla nostra associazione può usufruire fratuitamente dei servizi gratuiti di orinetamento che offriamo dal punto di vista giuridico, fiscale e anche psicologico. Oggi contiamo sull’apporto di una settantina di soci, ma puntiamo a fare in modo che il nostro sodalizio possa ulteriormente espandersi e interessare altre realtà aziendali”.

Salvatore Agasi e Eraldo Marchetto sono tra I fondatori dell’associazione: “In questi quattro anni di vita EssenzialMente è divenuta un’organizzazione più che attiva – affermano -. Abbiamo dato vita a diverse attività sociali che hannoo riscontrato il facìvore degli associati. L’ultima in ordine di tempo è stata la visita all’Expo 2015 che ha riscosso un ottimo successo”. La serata è stata allietata dale esibizioni del prestidigitatore e illusionista “Maninò” al secolo Marco Manino. Un artista dal passato di tutto rispetto: dale partecipazioni alle riviste di Macario alle stagioni effettuati sulla grandi navi da crociera delle più prestigiose compagnie du navigazione. E, al termine della serata conviviale hanno fatto seguito la sottoscrizione a premi e il caloroso scambio degli auguri natalizi.

Dov'è successo?

Leggi anche

04/04/2020

Coronavirus: per la prima volta volta il numero dei guariti in Piemonte supera quello dei decessi

Trecentoquarantadue pazienti guariti, 546 in via di guarigione. Questo pomeriggio l’Unità di Crisi della Regione Piemonte […]

leggi tutto...

04/04/2020

L’annuncio di Cesare Nosiglia: nella vigilia di Pasqua Ostensione virtuale della Sacra Sindone

In occasione della Pasqua avrà luogo una straordinaria ostensione “virtuale” della Sacra Sindone. Sabato 4 aprile […]

leggi tutto...

04/04/2020

Buoni spesa a Torino: assalto al portale del Comune che è andato in crash. Migliaia le domande

Sono bastati pochi minuti per mandare in crash il sito del Comune di Torino in occasione […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy