Basket Serie A: La Fiat Torino di Forni compie l’impresa e conquista a Brescia la Coppa Italia

20/02/2018

CONDIVIDI

Al termine della partita la squadra torinese si è imposta per 69-67: la vera svolta è arrivata negli ultimi dieci minuti. E’ storia, vera, per una città intera

Quarantadue anni dopo l’unica finale della propria storia l’Auxilium, ora la Fiat Torino, torna a competere per un trofeo nell’arena del Mandela Forum di Firenze. Dalla Coppa Korac alla Coppa Italia per la realizzazione di un sogno che a molti era parso inimmaginabile solo un settimana fa, nonostante il ritrovato appuntamento con il successo in campionato a Pesaro. Avversaria la Germani Brescia, una delle massime protagoniste di stagione. Soddisfazione al via del presidente della Lega Basket, Egidio Bianchi: “Città e pubblico hanno risposto in grande stile a queste Final Eight e siamo felicissimi per la scelta della piazza e della location. Spettacolo esaltato dalle due semifinali, terminate entrambe all’overtime. Due squadre che potranno vincere entrambe per la prima volta nella rispettiva storia la Coppa Italia”.

Squadre contratte in avvio, con basse percentuali al tiro. I quintetti si sbloccano nei minuti finali. Brescia sale a +7 ma Torino reagisce e chiude i primi 10 minuti a -3 (11-14). Nel secondo quarto Brescia si involta a +9 ma la squadra gialloblù rimane ancorata al match e pareggia con una tripla di Mazzola ben servito da Vujacic (27-27). Si chiude 28-31 metà gara e tutto è ancora in gioco. Ancora equilibrio nel terzo quarto. Brescia prova la nuova fuga ma questa volta ci pensa Colo, per Torino, ad evitarla con tre triple consecutive. A 10 minuti dalla conclusione lo score è sul 53-56.
Nell’ultimo quarto la Fiat Torino mette per la prima volta la testa avanti e da grandissima squadra, con talento e forza mentale chiude il match con un canestro in contropiede di Vujacic, per il 69-67. E’ storia, vera, per una città intera.

Dov'è successo?

Leggi anche

21/09/2019

Rivarolo Canavese: coinvolti in un incidente stradale una ciclista e un “centauro”. Non sono gravi

Due feriti, per fortuna non gravi: è il bilancio di un incidente stradale nel quale sono […]

leggi tutto...

21/09/2019

Venaria: arrestato un pusher che spacciava il “Krokodril”, la droga che provoca cancrene mortali

Si chiama “Krokodil” l’ultima, devastante droga, apparsa sul mercato internazionale. Si ricava dalla codeina e viene […]

leggi tutto...

21/09/2019

Lanzo: perde il controllo dell’auto e sfonda la recinzione della Torino-Ceres. Traffico bloccato per due ore

Dopo aver perso, per cause ancora in via di accertamento il controllo della Toyota Yaris che […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy