Basket Serie A: una Fiat Torino bipolare, colleziona un’altra bruciante sconfitta contro il Cremona

Torino

/

12/02/2017

CONDIVIDI

L'andamento altalenante della squadra torinese, rivela ancora un'indecisione strategica di fondo che dovrebbe essere necessariamente risolta

E’ una Fiat Torino bipolare quella che ha giocato al PalaRadi di Cremona per la 4a giornata del girone di ritorno, con l’intento di riprendere la corsa dopo la sconfitta patita all’ultimo secondo del match casalingo contro Capo d’Orlando. La Fiat Torino è partita meglio (2-5) ma poi si è gradualmente spenta nonostante il 3 su 4 da tre di Harvey. Alla fine del primo quarto una tripla di Turner ha fissato lo score sul 30-19. Il divario si è allargato ancora nei secondi 10 minuti. La Fiat Torino si è difesa male e solo con Harvey (14 punti) si è salvata dalla debacle della prima parte di gara.

Il Cremona ha continuato a mettere in campo tanta energia e la Fiat Torino non ha reagito. Lo score di metà gara è impietoso (62-34). Non cambia il film dell’incontro nel terzo quarto, con la Fiat Torino in affanno e poco aggressiva. La Vanoli ha chiuso a +38 (89-51). Così nell’ultimo quarto, con la Vanoli che non ha perso la concentrazione e Torino che non è riuscita a ritrovarla. La partita si è conclusa 117-82. Ora inizia la pausa per ricaricare le pile e pensare alla prossima sfida interna con Brindisi. E’ indubbio che l’andamento altalenante della squadra torinese, allenata dal coach Francesco Vitucci, rivela ancora un’indecisione strategica di fondo che dovrebbe essere necessariamente risolta.

Dov'è successo?

Leggi anche

19/02/2018

Il sindaco di Valperga Francisca a “Il Punto” di Canavesenews in onda su Torino e Canavese Tv

E’ sindaco di Valperga soltanto da poco più di tre anni e da altrettanto tempo Gabriele […]

leggi tutto...

19/02/2018

Atletica: i canavesani tornano a casa da Ancona con un oro, un argento, un terzo e quarto posto

Un oro, un argento, un quarto ed un ottavo posto, il bottino dell’Azimut Atletica Canavesana ai […]

leggi tutto...

19/02/2018

Leinì: i carabinieri scoprono una centrale dello spaccio di droga pedinando un pusher attivo in paese

Lo spacciatore aveva consegnato la dose ad un cliente tossicodipendente e non si era accorto che […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy