Basket Serie A: una Fiat Torino bipolare, colleziona un’altra bruciante sconfitta contro il Cremona

Torino

/

12/02/2017

CONDIVIDI

L'andamento altalenante della squadra torinese, rivela ancora un'indecisione strategica di fondo che dovrebbe essere necessariamente risolta

E’ una Fiat Torino bipolare quella che ha giocato al PalaRadi di Cremona per la 4a giornata del girone di ritorno, con l’intento di riprendere la corsa dopo la sconfitta patita all’ultimo secondo del match casalingo contro Capo d’Orlando. La Fiat Torino è partita meglio (2-5) ma poi si è gradualmente spenta nonostante il 3 su 4 da tre di Harvey. Alla fine del primo quarto una tripla di Turner ha fissato lo score sul 30-19. Il divario si è allargato ancora nei secondi 10 minuti. La Fiat Torino si è difesa male e solo con Harvey (14 punti) si è salvata dalla debacle della prima parte di gara.

Il Cremona ha continuato a mettere in campo tanta energia e la Fiat Torino non ha reagito. Lo score di metà gara è impietoso (62-34). Non cambia il film dell’incontro nel terzo quarto, con la Fiat Torino in affanno e poco aggressiva. La Vanoli ha chiuso a +38 (89-51). Così nell’ultimo quarto, con la Vanoli che non ha perso la concentrazione e Torino che non è riuscita a ritrovarla. La partita si è conclusa 117-82. Ora inizia la pausa per ricaricare le pile e pensare alla prossima sfida interna con Brindisi. E’ indubbio che l’andamento altalenante della squadra torinese, allenata dal coach Francesco Vitucci, rivela ancora un’indecisione strategica di fondo che dovrebbe essere necessariamente risolta.

Dov'è successo?

Leggi anche

Cuorgnè

/

15/12/2017

Cuorgnè: nuovo sito web in Comune per facilitare il rapporto degli utenti con la pubblica amministrazione

Dal 13 dicembre è on line il nuovo sito web del Comune di Cuorgnè realizzato secondo […]

leggi tutto...

Ivrea

/

15/12/2017

Ivrea, niente sale sulle strade ghiacciate: un centinaio di persone finisce in pronto soccorso

Oltre un centinaio di persone sono transitate nella giornata di ieri, giovedì 14 dicembre, nel pronto […]

leggi tutto...

Ivrea

/

15/12/2017

Ex dipendente dell’Olivetti scompare nel nulla da anni. La procura accusa il fratello di averlo ucciso

La procura di Catania ha chiesto il rinvio a giudizio di Salvatore Angemi, 55 anni, di […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy