BASKET-SERIE A: l’Auxilium Cus Torino alla riscossa, batte il Casale e vola in finale

Torino

/

11/09/2016

CONDIVIDI

I ragazzi del coach Frank Vitucci hanno dimostrato di essere preparati, grintosi e determinati. L'agguerrito match è stato organizzato per i 60 anni della società sportiva monferrina Novipiù Casale

Primo impegno ufficiale della pre-season per l’Auxilium Cus Torino, impegnata al PalaFerraris di Casale Monferrato in occasione del 60° anniversario della Società monferrina.
I ragazzi del coach Vitucci sconfiggono i padroni di casa della Novipiù Casale 79-71 al termine di un match agonistico e ben interpretato.
I gialloblù impiegano un quarto ad oliare gli ingranaggi ma dopo i primi 10 minuti, sfruttando la grande fisicità sotto canestro e le buone percentuali dalla lunga distanza, s’involano in vantaggio in doppia cifra e conducono il match. Casale patisce e coach Vitucci può utilizzare tranquillamente tutta la panchina.
Buoni segnali da parte di tutti i giocatori e in particolar modo dal quartetto “W”: White, Wright, Washingtone e Wilson. Così dalla giovane guardia Harvey, devastante dalla lunga distanza.
Plausi anche per i padroni di casa che lottano fino all’ultimo secondo sfruttando il calo di intensità della Manital nell’ultimo periodo, riportandosi fino al -5 e dimostrando di essere un’ottima formazione.
Domani sera l’Auxilium sarà impegnata nella finale del Torneo contro la Pallacanestro Varese, vittoriosa nella prima semifinale contro Brindisi 89-81.
                                                                    LA CRONACA DELLA PARTITA
Il match comincia lentamente. Dopo diversi tiri sbagliati da ambedue le formazioni è DJ White a mettere a segno i primi due punti. I padroni di casa non si fanno intimorire e con una buona circolazione di palla e una difesa attenta e aggressiva sfruttano la timidezza dei cugini torinesi per condurre il quarto. La bomba di Mazzola a 1’33 dalla fine del primo quarto inverte l’inerzia e, grazie ai liberi di Harvey e alla buona regia di Wright, Torino chiude la prima frazione sul 16-21.
I casalesi inaugurano la seconda riportandosi sul -3 ma subito dopo Harvey sale in cattedra e con 3 triple consecutive costringe coach Ramondino al time out (21-30 a 6’57”). La Manital è più sciolta in fase offensiva e Vitucci può far scendere in campo anche i giovani. Entrano Fall, Okeke, Alibegovic e Parente e non deludono. Okeke mette a segno il canestro del +13 e la partita cambia faccia. I rossoblù non si arrendono ma gli ultimi 12′ secondi sono un monologo Wilson e la prima parte di gara si conclude sul 28-44.
Al ritorno dalla pausa lunga i gialloblù continuano a condurre il match. Washinton e White sono devastanti in fase offensiva e l’Auxilium si ritrova sul +18. Negli ultimi minuti del terzo periodo un calo di concentrazione dei torinesi permette ai padroni di casa di ricucire lo svantaggio. Blizzard dalla lunga distanza e Tomassini firmano un mini break importante che chiude il quarto con il punteggio di 46-59.
I ragazzi di coach Ramondino partono forti nell’ultimo periodo grazie alla mano caldissima di Blizzard dalla lunga distanza e si riportano sul -5 (54-59 a 8’16”). Torino non si scompone e grazie ai 3 americani White, Wright e Wilson riprende in mano le redini della partita. Casale lotta fino alla fine ma i gialloblù chiudono con Wright e volano in finale.

NOVIPIU’ CASALE – MANITAL TORINO 71-79
Casale
Blizzard 17; Di Bella 11; Martinoni 11; Tomassini 10
Torino
White 15; Washington 14; Harvey 13; Wilson 12; Wright 10

Leggi anche

12/11/2019

Ciriè: studente aggredito da 5 giovani al bar. Aveva inviato un messaggio whatsapp a una ragazza

Ad evitare che la spedizione punitiva di trasformasse in un dramma è stato il fortuito passaggio […]

leggi tutto...

12/11/2019

Cuorgnè: la locale sezione della Lega è al fianco del piccolo Loris Augusti per aiutarlo a guarire

La sezione di Cuorgnè della Lega Salvini non ha voluto far mancare il suo sostegno al […]

leggi tutto...

12/11/2019

Previsioni meteo: l’inverno è ormai alle porte. E nel fine settimana dovrebbe arrivare la prima neve

Le previsioni metereologiche non lasciano adito a dubbi: l’inverno è alle porte e verosimilmente entro la […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy