Barone, a fuoco un capannone. Scongiurato il timore dell’inquinamento atmosferico

Barone Canavese

/

24/03/2017

CONDIVIDI

Un corto circuito ha forse innescato le fiamme. E' intervenuto il Nucleo Nbcr dei pompieri

E’ probabile che sia stato un corto circuito a originare un incendio che si è sviluppato all’interno di una capannone di un’azienda in via Torino a Barone Canavese. E’ successo intorno alla mezzanotte di giovedì 23 marzo. Le fiamme, sprigionate da un quadro elettrico hanno aggredito i locali posti al primo piano del fabbricato.

Il fumo prodotto dall’incendio si è diffuso in tutto il primo piano del capannone. Sul luogo del rogo sono intervenute cinque squadre dei vigili del fuoco di Rivarolo Canavese, Ivrea e di Torino Stura e la squadra degli specialisti del Nucleo Nbcr (Acronimo di nucleare – biologico – chimico – radiologico) dei vigili del fuoco che hanno accertato che le fiamme non abbiano sprigionato in qualche modo sostanze nocive nell’aria.

A condurre le indagini sono i carabinieri della Compagnia di Ivrea. I tecnici e le forze dell’ordine sono ancora al lavoro per stabilire che cosa abbia innescato l’incendio.

Dov'è successo?

Leggi anche

15/11/2019

Venaria: giovane mamma tenta di avvelenare il figlioletto di 15 mesi e poi cerca di togliersi la vita

Tragedia sfiorata a Venaria: una donna ha cercato di avvelenare il figlioletto di appena 15 mesi […]

leggi tutto...

15/11/2019

Vallo: esce di strada con l’auto e si ribalta. Ferita una ragazza, soccorsa dal 118 e dai pompieri

Ha perso, per cause ancora in via di accertamento, il controllo della Fiat Panda che stava […]

leggi tutto...

15/11/2019

Rivarolo: l’istituto “Aldo Moro” al primo posto con il più alto tasso di occupati nell’ex provincia di Torino

L’istituto “Aldo Moro” si conferma come la scuola con il più alto tasso di occupati nella […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy