Recuperati a Torino dalla polizia profumi per 21mila euro rubati a Banchette. Arrestati tre ladri

Banchette

/

07/10/2017

CONDIVIDI

Due dei tre dei uomini di origine romena finiti in manette, avevano trasformato un alloggio in un vero e proprio bazar del furto

Le trecento confezioni di profumo che gli agenti della polizia di Stato di Torino hanno ritrovato in un appartamento di Torino, potrebbero costituire il bottino di un furto notturno commesso una decina di giorni fa, da una banda di ladri ai danni di una profumeria di Banchette.

Gl’investigatori sono concretamente convinti che, dopo aver effettuato il “colpo” i malviventi abbiano nascosto il bottino che ammonta a oltre ventimila euro nell’appartamento. La scoperta è stata effettuata nel pomeriggio di sabato 7 ottobre, quando la polizia è intervenuta in seguito a un furto in una profumeria di via Nicola Fabrizi a Torino.

Gli agenti hanno inseguito la Land Rover Discovery sulla quale i ladri sono fuggiti e li hanno bloccati dopo un lungo inseguimento. In manette sono finiti tre uomini di origini romena di 36, 35 e 28 anni. Dopo aver eseguito l’arresto i poliziotti si sono recati nell’abitazione di uno dei tre malviventi dove è stato scoperto l’ingente bottino.

Al termine delle necessarie verifiche, il materiale rubato sarà riconsegnato ai legittimi proprietari.

Dov'è successo?

Leggi anche

18/10/2019

Canavese: il leader della Lega Matteo Salvini scrive ai sindaci: “Continuerò a battermi per voi”

Il leader della Lega Matteo Salvini ha scritto una lettera a 7.431 sindaci che amministrano comuni […]

leggi tutto...

18/10/2019

Previsioni meteo: una perturbazione proveniente dal Nord porterà pioggia e maltempo nel week end

Un’altra perturbazione, l’ottava del mese di ottobre, riporta nuvole e maltempo per tutto il fine settimana […]

leggi tutto...

17/10/2019

Detenuti e lavoro: la Regione “apre i cantieri” e stanzia mezzo milione di euro destinato ai Comuni

La Regione Piemonte ha pubblicato un bando rivolto ai Comuni e alle Unioni di comuni, per […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy