E’ morto dopo due giorni di agonia l’uomo di 67 anni travolto da un’auto alla rotonda di Banchette

Banchette

/

26/10/2017

CONDIVIDI

La vittima era stata investita da una Renault Berlingo condotta da una donna di 73 anni residente a Ivrea

E’ spirato dopo neanche due giorni di agonia Giuseppe Guiglia, l’uomo di 67 anni residente a Banchette che nella mattinata di martedì 24 ottobre era stato investito da un’auto alla rotonda che si trova al confine con Banchette e Ivrea: il suo cuore ha smesso di battere nella notte tra mercoledì 25 e giovedì 26 al Cto di Ivrea dove era stato trasportato in eliambulanza in condizioni disperate.

I medici hanno fatto di tutto per salvargli la vita ma gli sforzi compiuti non sono bastati: i politraumi riportati nell’incidente erano troppo gravi. A guidare la Renault Berlingo che lo ha travolto, era una donna di 73 anni abitante a Ivrea che si immediatamente fermata e chiamato i soccorsi.

La dinamica dell’incidente stradale è stata rilevata e accertata dagli agenti della polizia municipale di Ivrea.

Dov'è successo?

Leggi anche

Valperga

/

17/11/2018

Valperga: il campanile si illuminerà di blu per Cities for life, l’evento che condanna la pena di morte

Nella serata del prossimo venerdì 30 novembre la torre campanaria del duomo di Valperga si colorerà […]

leggi tutto...

Rivara

/

17/11/2018

Oltre 120mila euro del Viminale per le telecamere a Burolo, Strambinello, Locana e Rivara

Poco più di 125 mila euro da destinare alla sicurezza dei centri abitati: la cifra fa […]

leggi tutto...

Rivarolo Canavese

/

17/11/2018

Omicidio Pomatto a Rivarolo: la Corte d’Appello cancella l’ergastolo a Mario Perri

Era stato condannato all’ergastolo con l’accusa di aver ucciso a sangue freddo l’ex panettiere di Feletto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy