Banchette: 40enne muore cadendo dal balcone in via Castellamonte. Non si esclude il suicidio

30/05/2018

CONDIVIDI

L'inaspettato decesso dell'ingegnere edile ha suscitato non poco sconcerto nel quartiere dove abitava

E’ caduto da un’altezza di 15 metri: un volo compiuto dal balcone situato al quarto piano che è stato fatale a un uomo di 40 residente in un condominio di via Castellamonte a Banchette. Il corpo dell’uomo ingegnere edile di professione, è stato ritrovato esanime al suolo a poca distanza del marciapiede. A chiamare i soccorsi sono stati alcuni vicini di casa della vittima, ma quando le équipe mediche del 118 sono giunte sul posto non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del 40enne.

Sulla drammatica vicenda stanno indagando i carabinieri della Compagnia di Ivrea che al momento mantengono il più stretto riserbo. Si valutano anche le ipotesi della caduta accidentale e quella del suicidio. L’uomo era riservato e apprezzato da vicini e da quanti lo conoscevano: la sua inaspettata morte ha creato non poco sconcerto in tutto il quartiere . L’ingegnere abitava da solo nell’appartamento che occupava.

I genitori del professionista sono stati entrambi colti da malore e condotti in ospedale. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco del distaccamento permanente di Ivrea e gli agenti della polizia municipale di Ivrea.

Dov'è successo?

Leggi anche

Ivrea

/

20/08/2018

Ivrea: disoccupato minaccia di lanciarsi dal cavalcavia della bretella per Santhià. Salvato

Il non avere un lavoro gli aveva provocato uno stato di prostrazione psichica che stava culminando […]

leggi tutto...

Ingria

/

20/08/2018

Ingria: ai nastri di partenza la “Sagra della patata” allietata dalla musica del maestro Picchiottino

Sabato 25 agosto si terrà a Ingria la consueta “Sagra della Patata”, manifestazione che chiude da […]

leggi tutto...

Ciriè

/

20/08/2018

Orrore a Ciriè: paziente 64enne di San Maurizio Canavese si toglie la vita lanciandosi dal terzo piano dell’ospedale

Una drammatica vicenda ancora tutta da spiegare: è quella che riguarda un paziente di 64 anni, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy