Baldissero: grave incidente sulla “Pedemontana”. Due auto distrutte e due feriti in ospedale a Ivrea

Baldissero Canavese

/

15/11/2017

CONDIVIDI

L'incidente stradale ha avuto luogo intorno alle 19,00 di mercoledì 15 novembre. Al pronto soccorso sono finiti un uomo di 54 anni di Ivrea e una donna di 78 residente a Castellamonte

Due auto distrutte e due feriti in ospedale: è il drammatico bilancio di un grave incidente stradale che si è verificato nel tardo pomeriggio di mercoledì 15 novembre sulla strada provinciale “Pedemontana” all’altezza del centro abitato di Baldissero Canavese. Le due auto, una Ford Focus che viaggiava in direzzione di Ivrea e una Toyota Aygo diretta a Rivarolo Canavese si sono scontrate intorno alle 19,00 in prossimità della famigerata galleria che nel passanto, anche recente, teatro di gravissimi incidenti anche mortali.

A lanciare l’allarme sono stati alcuni automobilisti di passaggio che hanno prestato i primi soccorsi ai feriti.

Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i vigili del fuoco, i,l personale sanitario del 118 e i carabinieri del nucleo radiomobile della Compagnia di Ivrea e della stazione di San Giorgio Canavese. I sanitari hanno stabilizzato i feriti e li hanno successivamente trasportati al pronto soccorso.

In ospedale a Ivrea sono finiti una donna di 78 anni residente a Sant’Antonio di Castellamonte che si trovava al volante della Toyota e un uomo di 54 anni, di Ivrea, che si trovava alla guida della Ford Focus. Le loro condizioni di salute non sarebbero preoccupanti.

Saranno i carabinieri ad accertare, grazie ai rilievi effettuati, la dinamica del sinistro. Le operazioni di soccorso e di rimozione dei mezzi incidentati hanno causato gravoi disagi al traffico veicolare che in quel momento era particolarmente intenso.

Dov'è successo?

Leggi anche

21/09/2019

Rivarolo Canavese: coinvolti in un incidente stradale una ciclista e un “centauro”. Non sono gravi

Due feriti, per fortuna non gravi: è il bilancio di un incidente stradale nel quale sono […]

leggi tutto...

21/09/2019

Venaria: arrestato un pusher che spacciava il “Krokodril”, la droga che provoca cancrene mortali

Si chiama “Krokodil” l’ultima, devastante droga, apparsa sul mercato internazionale. Si ricava dalla codeina e viene […]

leggi tutto...

21/09/2019

Lanzo: perde il controllo dell’auto e sfonda la recinzione della Torino-Ceres. Traffico bloccato per due ore

Dopo aver perso, per cause ancora in via di accertamento il controllo della Toyota Yaris che […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy