Bairo, raid dei teppisti nel centro sportivo del paese. Danneggiati gli arredi degli spogliatoi. Rabbia in paese

Bairo

/

27/10/2017

CONDIVIDI

Il sindaco Claudio Succio stigmatizza l'accaduto: "E' un atto inqualificabile. Abbiamo toccato il fondo"

Hanno agito, come di consueto di notte, i vandali che hanno letteralmente devastato il centro sportivo di Bairo: i teppisti si sono accaniti contro le finestre degli spogliatoi e le panchine. Il sindaco Claudio Succio e la Giunta stigmatizzano il raid come la dimostrazione ” di poca civiltà” che danneggia un impianto sportivo che è un bene comune.

L’amarezza è tangibile negli amministratori mentre in paese serpeggiano delusione e rabbia, soprattutto perchè il centro sportivo era stato riqualificato di recente con un consistente investimento da parte del Comune.

Un danno doppio, insomma, che aggrava il significato dell’ingiustificato atto di violenza in luogo che è simbolo di aggregazione e di solidarietà, in particolar modo tra i giovani.
Il sindaco Claudio Succio non si dà per vinto e promette di fare tutto ciò che sarà possibile per identificare i vandali affinchè siano severamente puniti ma annuncia nel frattempo, che l’amministrazione si rimboccherà le maniche per ripristinare al più presto la funzionalità dell’impianto.

Dov'è successo?

Leggi anche

Caselle

/

17/07/2018

Caselle: con la Compagnia aerea greca Aegean Airlines, la culla della civiltà è più vicina

E’ già operativo fino al prossimo 21 settembre il collegamento da Torino-Caselle con Atene: la Compagnia […]

leggi tutto...

Ivrea

/

17/07/2018

Canoa: gli atleti azzurri conquistano a Ivrea tre medaglie nei Mondiali Junior e Under 23

Si è appena conclusa la prima giornata degli ICF Canoe Slalom Junior & Under23 World Championships, […]

leggi tutto...

Chivasso

/

17/07/2018

Chivasso: 45enne si masturba sul pullman davanti a una ragazza. Denunciato per atti osceni

L’accusa è quella atti osceni in luogo pubblico: un italiano di 45 anni di Cavagnolo, comune […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy