Raffica di furti notturni a Bairo. Sette case svaligiate. Il sindaco Succio: “Alziamo la guardia”

Bairo

/

20/12/2018

CONDIVIDI

Il livello di allarme tra i residenti è alto. Sui numerosi furti stanno attivamente indagando i carabinieri della Compagnia di Ivrea. Il bottino trafugato non è stato ancora quantificato

Raffica di furti nelle case di Bairo: nella notte scorsa i ladri hanno agito in sette abitazioni mentre in un’altra il “colpo” è stato tentato ma non poretato a termine. A darne conferma sul suo profilo Facebook è stato in un post il sindaco Claudio Succio: “Paese falcidiato da furti seriali in abitazioni in tutto il paese con ladri specializzati nelle strenne di Natale. Nella notte scorsa in almeno 8 case i ladri hanno rubato senza pudore racimolando soldi e preziosi forzando serrature ed addomesticando cani in parecchi cortili” ha scritto il primo cittadino.

Il livello di allarme tra i residenti è alto. Sulla raffica di furti stanno attivamente indagando i carabinieri della Compagnia di Ivrea: il bottino non è stato ancora quantificato ma potrebbe essere ingente dato che i mnalviventi hanno tragugato gioielli, oggetti di valore e denaro contante. Con l’approssimarsi delle festività i “topi d’appartamento” hanno intensificato le visite notturne nelle case. I carabinieri hanno intensificato i controlli nelle ore notturne ma va da sè che la collaborazione dei cittadini è di primaria importanza.

Lo sottolinea anche il sindaco Claudio Succio che ha anche evidenziato nel post che i carabinieri sono tempestivamente intervenuti all’alba ed hanno iniziato a indagare per risalire all’identità dei malfattori e cercare di recuperare il bottino sottratto. “Dobbiamo alzare la guardia e chiamare subito il 112 se sospettiamo qualcosa di strano” conclude il primo cittadino esortando i suoi amministrati a collaborare strettamente con gli uomini dell’Arma segnalando ogni qualsivoglia movimento sospetto.  Nelle scorse notti anche Agliè e Castellamonte sono state oggetto delle incursioni dei ladri.

Leggi anche

16/10/2019

Cuorgnè: è attivo lo sportello d’ascolto per aiutare le donne vittime di maltrattamenti e violenza

L’Amministrazione Comunale della Città di Cuorgnè è ormai da diversi anni in prima linea nella lotta […]

leggi tutto...

16/10/2019

Castellamonte, in primavera il trasferimento del distaccamento dei vigili del fuoco nella nuova sede

Avrà luogo la prossima primavera il tanto atteso trasferimento del distaccamento volontario dei vigili del fuoco […]

leggi tutto...

16/10/2019

Rivara: il sacerdote antimafia don Luigi Ciotti inaugura l’anno accademico dell’Unitre

È stata una grande giornata quella di ieri, 15 ottobre, per l’Unitre di Rivara-Alto Canavese. In […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy