Bairo: i ladri assaltano la stazione di servizio, ma il colpo fallisce. Danni per migliaia di euro

12/03/2018

CONDIVIDI

I malviventi hanno tentato di aprire la cassetta con il denaro con l'ausilio di un flessibile ma senza risultato e sono dovuti fuggire con le pive nel sacco

Le stazioni di servizio sono di nuovo nel mirino dei ladri: nella notte tra domenica 1 e lunedì 12 marzo i malviventi hanno preso d’assalto il distributore di carbiìuranti “Kerotris” che si trova sulla provinciale “Pedemontana” che collega i centri abitati di Bairo e Castellamonte. I ladri hanno dapprima disattivato l’impianto di sorveglianza e poi hanno tentato di impadronirsi del denaro contenuto nella colonnina del self service utilizzando un flessibile.

I malviventi non sono stati fortunati: la colonnina del bancomat si è rivelata più robusta del previsto e, nonostante i numerosi tentativi compiuti, i ladri sono dovuti fuggire a mani vuote non prima di aver danneggiato anche il distributore automatico di bevande.

Sono stati i titolari della stazione di servizio a scoprire lo scempio compiuto dai delinquenti che non si sono impadroniti del denaro contante ma hanno causato danni più che rilevanti alla struttura.

Sull’accaduto stanno indagando i carabinieri della stazione di Agliè. La modalità con la quale i ladri hanno agito farebbero pensare a una banda di professionisti.

Dov'è successo?

Leggi anche

Favria

/

20/09/2018

Tamponamento a catena sulla “Favriasca”. Coinvolte quattro autovetture. Nessun ferito

Qualche contusione e un comprensibile spavento oltre a quattro autovetture seriamente danneggiate: è il bilancio di […]

leggi tutto...

Caselle

/

20/09/2018

Caselle: con il nuovo volo operativo della Compagnia aerea Volotea, Napoli è più vicina a Torino

È operativo da lunedì 17 settembre, dall’aeroporto di Caselle, il nuovo volo per Napoli di Volotea, […]

leggi tutto...

Barone Canavese

/

20/09/2018

Barone: perde il controllo della Fiat Punto che stava guidando. In ospedale donna di 31 anni di Mazzè

Sono ancora da chiarire le cause che hanno fatto perdere a una di donna italiana di […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy