Bairo, incidente stradale sulla provinciale 41. Ferita una donna

Bairo

/

24/08/2015

CONDIVIDI

La donna che era al volante di una Fiat Sedici è andata a schiantarsi contro una cabina dell'Enel. Ricoverata all'ospedale di Ivrea, non corre pericolo di vita

Un altro incidente stradale che, per fortuna, non ha avuto gravi conseguenze. Questa mattina una donna di 36 anni, residente a Baldissero Canavese, stava percorrendo la strada provinciale 41 che collega Agliè a Bairo, quando ad un certo punto avrebbe perso il controllo della Fiat Sedici che stava guidando ed è uscita di strada.

La corsa dell’auto è terminata contro una cabina dell’Enel. Sul luogo del sinistro è accorsa un’ambulanza del 118 e i carabinieri della vicina stazione di Agliè insieme ai colleghi di Rivarolo. Dopo aver prestato le prime cure alla vittima dell’incidente stradale, il personale sanitario del 118 ha trasportato la donna al pronto soccorso dell’ospedale di Ivrea dove è stata sottoposta ad accurati esami clinici. Le sue condizioni di salute non sono gravi.

Il tratto di strada in cui si è verificato l’incidente stradale è già stato nel passato, teatro di altri incidenti, alcuni dei quali mortali. La strada è rimasta chiusa al traffico per circa un’ora per consentire ai mezzi di soccorso di liberare la carreggiata.

Dov'è successo?

Leggi anche

San Francesco al Campo

/

10/12/2017

San Francesco al Campo: ritrovate vuote le casseforti rubate che contenevano le pistole della polizia locale

Le ricerche dei carabinieri hanno dato i loro frutti: le due casseforti blindate che nei giorni […]

leggi tutto...

Castellamonte

/

10/12/2017

Castellamonte: le poesie della cuorgnatese Rosanna Frattaruolo aiuteranno i bimbi vittime di violenza

Nella serata di giovedì 7 dicembre presso la sala congressi Pietro Martinetti di Castellamonte, è stata […]

leggi tutto...

Cuorgnè

/

10/12/2017

Cuorgnè: la sezione marinai ha commemorato sotto la neve i caduti periti sulle navi da guerra

Anche quest’anno la sezione cittadina dei Marinai di Cuorgnè ha voluto onorare i propri caduti: forse […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy