Autostrade: Luigi Di Maio pensa al modello svizzero. Via i caselli e abbonamento annuo per chi viaggia

Canavese

/

08/02/2019

CONDIVIDI

Gli elvetici pagano 35 euro l'anno. In Austria il bollino flat costa 86 euro e in Slovenia 110. In Italia percorrere 770 chilometri costa (solo andata) oltre 58 euro

Un unico abbonamento flat annuale per percorrere la rete autostradale italiana: è una delle pensate del vicepremier e ministro del Lavoro Luigi di Maio che lo ha folgorato mentre, insieme al collega di partito Alessandro di Battista, stava oltrepassando in auto il confine italo-svizzero. Per essere più precisi: in Svizzera l’abbonamento annuale costa quaranta franchi, ovvero circa 35 euro. E con questa cifra gli automobilisti possono percorrere la rete autostradale elvetica per ben 14 mesi. L’idea del ministro dello Sviluppo Economico è quello di adottare il modello svizzero eliminando in questo modo i caselli autostradali, Viacard e Telepass. “Anche in Italia deve sparire il casello: chi viaggia può usare un abbonamento flat a livello annuale e a livello nazionale aveva spiegato nei giorni scorsi Luigi di Maio -. Si pagano 30-40 euro all’anno, si utilizzano le autostrade e i soldi vanno in una società statale (come prevede la nazionalizzazione delle autostrade nei piani del governo gialloverde) per fare gli investimenti”.

Dichiarazioni pesanti pronunciate all’indirizzo della Società Autostrade che fa capo alla famiglia Benetton. Il capo politico del Movimento 5 Stelle ha sottolineato, in questo particolare contesto che è necessario rivedere le tariffe autostradali che nell’ultimo decennio hanno registrato un costante incremento senza che la qualità della rete autostradale sia contestualmente migliorata.
Va ricordato per completezza d’informazione che quella dell’abbonamento flat non è un’invenzione svizzera: il medesimo sistema è adottato da Paesi come l’Austria e la Slovenia che però si distinguono per la tariffa: in Austria costa 86,40 euro e in Slovenia 110. E’ inoltre possibile acquistare abbonamenti settimanali e mensili. Niente a che vedere con il costo del pedaggio in Italia. Un esempio? La tratta autostradale più frequentata la Milano-Napoli costa in media 58,10 euro. Oltre 750 chilometri in tutto. Venti euro in più rispetto all’abbonamento flat svizzero che costa 35 euro complessivi per 14 mesi. Che dire?

Leggi anche

18/11/2019

Autostrada A5, percorribili le corsie per Torino. Per la riapertura verso la Val d’Aosta ancora 48-72 ore

Dopo cinque ore di chiusura forzata, dovuto ad un incidente di cantiere che ha messo a […]

leggi tutto...

18/11/2019

Aumentano le tariffe dei trasporti. La deputata Pd Bonomo: “Ennesima batosta per i pendolari”

“L’aumento delle tariffe per il servizio di trasporto pubblico nel settore extraurbano, deliberato dall’Agenzia per la […]

leggi tutto...

18/11/2019

Caluso: all’hotel Erbaluce serata conviviale del Lions Club dedicata alla Stazione spaziale internazionale

Una serata dedicata all’astronomia e all’avventura umana nello spazio: è quella organizzata dal Lions Club Caluso […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy