Auto distrutta dal fuoco a Ciriè. E la città si risveglia con l’incubo del piromane. Indagano i carabinieri

07/10/2019

CONDIVIDI

Quasi certamente si tratta di un incendio doloso. L'ennesimo

Un’altra auto in fiamme, l’ennesima, a Ciriè e torna l’incubo del piromane. Nella notte tra domenica 6 e lunedì 7 ottobre, un’Alfa Romeo Giulietta è stata distrutta da un furioso rogo. L’automezzo era parcheggiato di fronte alla sede della Croce Verde.

Sul luogo sono tempestivamente intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri del nucleo radiomobile di Venaria. I pompieri hanno domato l’incendio ma le fiamme avevano già distrutto l’autovettura ridotta a una scocca annerita. Con ogni probabilità il rogo è doloso. Sull’episodio indagano i carabinieri.

In città, intanto, torna la paura del piromane che ha incenerito numerose automobili. (Immagine di repertorio).

Leggi anche

24/02/2020

“Ci apra dobbiamo fare il tampone per il coronavirus”. Allarme truffe in Alto Canavese

Strambino, Romano Canavese, Busano, Rivara e Forno: tutti comuni nei quali stanno entrando in azione i […]

leggi tutto...

23/02/2020

Piemonte, i casi positivi al Coronavirus scendono a tre. Negativi ai controtest i tre cinesi di Cuneo

Sono risultati negativi al controtest i cinesi ricoverati a Cuneo. La notizia è confermata dalle controanalisi […]

leggi tutto...

23/02/2020

Coronavirus, l’allarme del NurSind: “Il vero pericolo è il sovraffollamento dei servizi sanitari”

Coronavirus, l’allarme del NurSind: “Il vero pericolo è il sovraffollamento e l’intasamento dei servizi sanitari” . […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy