Attimi di paura in piena notte a Vische: un furioso incendio distrugge il tetto del fienile di un cascinale

Vische

/

27/09/2018

CONDIVIDI

Inagibile l'area interessata dalle fiamme. I pompieri hanno lavorato senza soste per ore. Salvo l'edificio che ospita le abitazioni di due nuclei famigliari

Il tetto di un cascinale distrutto e cinque persone sfollate: è il drammatico bilancio di un vasto incendio che ha scatenato attimi di vera apprensione in paese. E’ accaduto in via Lamarmora, nel pieno centro urbano di Vische nella serata di mercoledì 26 settembre. Sul luogo sono intervenute diverse squadre dei vigili del fuoco appartenenti ai distaccamenti di Torino Stura, Chivasso, Volpiano e Montanaro, il personale sanitario del 118 e i carabinieri della Compagnia di Chivasso. Pare che le fiamme abbiano distrutto la travata di un fienile. Il tempestivo intervento dei vigili del fuoco ha evitato che il rogo causasse maggiori danni. Il tetto dello stabile è stato completamente distrutto dal rogo.

L’area sul quale sorgeva il fienile è stata dichiarata temporaneamente inagibile. I pompieri hanno lavorato senza sosta per dieci ore fino alle prime luci dell’alba di giovedì 27 settembre per mettere in sicurezza il cascinale. Il crollo del tetto del fienile ha fatto cadere sulla strada una vera pioggia di calcinacci, tanto che il sindaco del paese Federico Merlo ha firmato un’ordinanza di chiusura della strada.

Tra le cinque persone, appartenenti a due diverse famiglie ma parenti tra loro era presente anche un bambino di otto anni. Leggermente intossicata dal fumo prodotto dall’incendio una donna di 68 anni. Le cause dell’incendio sono ancora da accertare: toccherà ai tecnici dei vigili del fuoco accertare la dinamica che ha scatenato l’incendio. Indagano i carabinieri.

Dov'è successo?

Leggi anche

19/10/2019

Approda ad Agliè il tour di Lia Laghi, l’educatrice che promuove la conoscenza del linguaggio dei cani

Sabato 26 ottobre farà tappa in Piazza Castello ad Agliè il tour di Lia Laghi, educatrice […]

leggi tutto...

19/10/2019

Grande partecipazione alla cena solidale in favore del Gruppo Abele nella cornice spirituale della Certosa 1515

La grande partecipazione di pubblico all’annuale cena a favore del “Gruppo Abele” fondato da don Luigi […]

leggi tutto...

18/10/2019

Pont Canavese: riprendono le ricerche per risolvere il “giallo” della scomparsa di Elisa Gualandi

Svanita nel nulla: il “giallo” che circonda la scomparsa di Elisa Gualandi, 54 anni, impiegata al […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy