Atletica leggera: successo di Davide Favro nel “triplo” e Lorenzo Pusceddu nel “lungo”

26/05/2018

CONDIVIDI

Due vittorie storiche per i saltatori dell’Azimut Atletica Canavesana al Brixia Meeting Internazionale. Entrambi sono seguiti dal tecnico del GS Chivassesi Marco Airale

Due vittorie storiche per i saltatori dell’Azimut Atletica Canavesana al Brixia Meeting Internazionale. Successo di Davide Favro nel triplo e di Lorenzo Pusceddu nel lungo le due gemme realizzate. Per Favro si tratta di una conferma dopo la vittoria del 2017 quando era ancora della categoria Cadetti. Il campione italiano Indoor 2018 Allievi di lungo non sbaglia un colpo e dopo due salti ha regolato i temibili avversari planando a 14,43. Battuti il tedesco Nguemning (14,32) ed il lombardo Tosti (14,29).

Pusceddu dopo la vittoria ai societari di Biella si è imposto a Bressanone con un miglior salto di 6,97. Battuti due temibili tedeschi Khavvam (6,90) e Sammet (6,87). Entrambi gli atleti sono seguiti dal tecnico sociale del GS Chivassesi Marco Airale fondatore della Eracle Academy con Alberto Franceschi.

Ottavo posto per Giorgio Gueli nella gara di marcia disputata sulla distanza dei 5000 metri. Un errore delle giurie ha costretto i marciatori a percorrere un giro in più vanificando la prestazione cronometrica. Peccato perché l’eporediese era sceso sotto il muro dei 24’ per la prima volta. Esperienza positiva per Marcello Ravetta 13° nella gara di disco.

Risultati, Allievi, marcia 5000: 8. Giorgio Gueli; lungo: 1. Lorenzo Pusceddu 6,97 (6,90, X, 6,97, X, 6,64, X), 2. Leon Khavvam (Bay Bayern) 6,90, 3. Niclas Sammet (Wur Baden Wuertemberg) 6,87; triplo: 1. Davide Favro 14,43 (14,33, 14,43, 14,31, 14,30, 14,33, X), 2. Neim Nguemning (Wur Baden Wuertemberg) 14,32, 3. Gabriele Tosti (Lombardia) 14,29; disco: 13. Marcello Ravetta 36,82 (X, 36,82, X); classifica combinata: 6. Piemonte 472.

Dov'è successo?

Leggi anche

Leinì

/

18/10/2018

Leinì: avevano una villa abusiva e rubavano energia elettrica. I carabinieri denunciano due nomadi

Era tutto abusivo: la villa, una baracca e un prefabbricato che serviva da servizio igienico. A […]

leggi tutto...

Ivrea

/

18/10/2018

Morti Olivetti: tutti assolti perchè il fatto non sussiste. La Corte d’Appello: non ci sono prove per condannare

Non ci sono prove sufficienti per provare la responsabilità dei vertici Olivetti dei dirigenti dell’azienda in […]

leggi tutto...

Rivarolo Canavese

/

18/10/2018

“Canavesana” più sicura: Regione e Rfi firmano il protocollo sicurezza. Lavori in tempi rapidi

Verrà firmato a breve il protocollo tra Regione Piemonte e Rfi che consentirà di dare il […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy