Asl To4: istituita la Commissione Mista per favorire l’attività dei volontari negli ospedali

Ivrea

/

27/10/2017

CONDIVIDI

L'organismo assolve alla funzione di favorire la presenza e l’attività delle Associazioni di Volontariato e di Tutela dei Diritti all’interno dell’Azienda sanitaria, nello specifico obiettivo della tutela dell’utente

Una Commissione Mista Conciliativa che ha l’obiettivo di favorire la presenza e l’attività delle associazioni di volontariato all’interno dei presidi sanitari dell’Asl To4.
“Come disposto dalla Regione Piemonte – spiega il direttore generale dell’azienda sanitaria canavesana Lorenzo Ardissone –. Abbiamo istituito la Commissione Mista Conciliativa, che assolve alla funzione di favorire la presenza e l’attività delle Associazioni di Volontariato e di Tutela dei Diritti all’interno dell’Azienda nello specifico obiettivo della tutela dell’utente”.

La Commissione Mista Conciliativa svolge, nello specifico, le seguenti funzioni: esamina le problematiche relative ai reclami riguardanti i servizi assicurati dall’Azienda presentati all’Asl tramite delle Associazioni di Volontariato e di Tutela dei Diritti; esamina i fatti oggetto di reclami per i quali l’Ufficio Relazioni con il Pubblico abbia ritenuto opportuno rimettere alla decisione della Commissione; si esprime sul singolo caso e può esprimersi in senso generale, pure d’ufficio, anche per formulare proposte al Direttore Generale per il miglioramento dei servizi nell’interesse degli utenti.

La Commissione, che dura in carica cinque anni, è costituita da cinque componenti nominati dal Direttore Generale: due rappresentanti delle Associazioni di Volontariato e di Tutela dei Diritti presenti sul territorio di competenza dell’Asl To4, un rappresentante esterno all’Azienda Sanitaria e due rappresentanti interni all’Azienda.

Per il quinquennio 2017-2021 sono stati nominati due rappresentanti di Cittadinanzattiva-Tribunale per i Diritti del Malato (Giacomo Audisio, dell’Assemblea di Ciriè, e Marisa Nigrone, dell’Assemblea di Ivrea), Suor Liviana Trambajoli, Direttrice delle Case di Assistenza della Piccola Casa della Divina Provvidenza-Cottolengo, e, per l’ASL TO4, Salvatore Di Gioia (Responsabile della struttura Qualità) e Tiziana Guidetto (Responsabile dell’Ufficio Comunicazione e dell’Ufficio Relazioni con il Pubblico).

Dov'è successo?

Leggi anche

Ivrea

/

17/10/2018

Canavese, denuncia il marito violento grazie alle insistenze della figlia di 11 anni. Alla sbarra 40enne romeno

Da oltre 18 anni era vittima di violenza domestica, spesso e volentieri per futili motivi ma […]

leggi tutto...

Cuorgnè

/

17/10/2018

Cuorgnè: si accascia al suolo colto da malore in palestra. Grave in ospedale a Ciriè un uomo di 59 anni

Il malore, improvviso e fortissimo lo ha colto mentra stava facendo il suo ingresso nella palestra […]

leggi tutto...

16/10/2018

Cuorgnè: domenica 21 ottobre “Gran Castagnata” e “Passerella Cinofila” in piazza Martiri

Con l’arrivo dell’Autunno tornano in Canavese le tradizionali “Castagnate”: domenica 21 ottobre sarà la volta di […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy