Asl To4, Franco Coppola è il nuovo direttore della struttura complessa di gastroentrologia

Ivrea

/

27/12/2016

CONDIVIDI

Il medico ha approfondito le tematiche infettivologiche in campo gastroenterologico presso il Policlinico San Matteo di Pavia, dal 1989, dove ha svolto attività di ricerca sugli aspetti endoscopici nei pazienti con infezione-malattia da HIV

Ancora avvicendamenti e nuove nomine al vertice della struttura sanitaria dell’Azienda Locale Sanitaria To4 di Ivrea-Ciriè-Chivasso. Franco Coppola è il nuovo Direttore della Struttura Complessa aziendale di Gastroenterologia. Classe 1959, una specializzazione in Malattie Infettive e una in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva, ha iniziato la carriera professionale nel 1987 presso l’Università degli Studi di Pavia approfondendo le tematiche infettivologiche in campo gastroenterologico e poi presso il Policlinico San Matteo di Pavia, dal 1989, dove ha svolto attività di ricerca sugli aspetti endoscopici nei pazienti con infezione-malattia da HIV.

Ha iniziato a svolgere l’attività di medico ospedaliero nell’ambito delle strutture di Gastroenterologia nel 1993, prima presso l’Ospedale Mauriziano, dal 1993 al 2004, poi presso l’Istituto di Ricerca e Cura del Cancro di Candiolo, dal 2004 al 2008, e poi, fino a oggi, presso l’Ospedale San Giovanni Bosco di Torino.

Ha un’esperienza pluriennale nell’ambito della prevenzione delle neoplasie gastroenteriche, compreso lo screening dei tumori del colon-retto, dell’attività clinica gastroenterologica, dell’attività endoscopia diagnostica e operativa, inclusa la diagnosi e la terapia delle patologie bilio-pacreatiche, l’asportazione di lesioni neoplastiche superficiali con tecnica di dissezione sottomucosa (ESD), il trattamento dell’acalasia esofagea con l’innovativa tecnica endoscopica POEM (miotomia endoscopica transorale) e il trattamento delle emergenze endoscopiche.

Il dottor Coppola è inserito nei gruppi di studio della Rete Oncologica del Piemonte e della Valle d’Aosta per i tumori di esofago, stomaco, vie biliari e pancreas e fa parte del gruppo valutatori della Società Scientifica SIED, che a livello nazionale certifica i Centri di Endoscopia Digestiva. Autore di 64 pubblicazioni scientifiche su riviste gastroenterologiche nazionali e internazionali, ha partecipato, in qualità di relatore, a numerosissimi corsi, convegni, congressi e seminari di rilevanza nazionale e internazionale su temi di endoscopia operativa e di trattamento dell’infezione da Helicobacter Pylori.

Molto ampia è anche l’attività scientifica e di ricerca svolta dal dottor Coppola, riguardante l’infezione da Helicobacter Pilori, lo screening dei tumori del colon, le tecniche di endoscopia biliare, gastro-duodenale e colica, la prevenzione dei tumori esofagei nell’esofago di Barrett e nei pazienti ad alto rischio di carcinoma squamoso.
“Siamo molto soddisfatti che entri a far parte della nostra Azienda Franco Coppola – commenta il direttore generale dell’ASL To4, dottor Lorenzo Ardissone –. E’ un eccellente professionista che sicuramente saprà mettere al servizio dei nostri cittadini la sua enorme competenza ed esperienza in campo gastroenterologico”.

Dov'è successo?

Leggi anche

Ivrea

/

23/09/2017

Sanità: mancano infermieri negli ospedali. Il Nursind proclama lo stato di agitazione

Il Nursind, il sindacato delle professioni infermieristiche proclama lo stato di agitazione e si prepara a […]

leggi tutto...

Ciriè

/

23/09/2017

Ciriè, stalker di 22 anni aggredisce per strada la ragazza che lo aveva rifiutato. In manette

Quell’avvenente ragazza turbava, da quando l’aveva incontrata, i suoi sogni: più volte Andrea G., 22 anni, […]

leggi tutto...

Cuorgnè

/

23/09/2017

Cuorgnè: la Madonna della Rivassola torna al suo posto dopo il restauro pagato dal sindaco

Aveva avuto luogo lo scorso mese di inizio agosto la spiacevole sorpresa che aveva indignato i […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy