“Ascolta: ti racconterò una storia”: in tutte le scuole cuorgnatesi inaugurati i laboratori di lettura

Cuorgnè

/

13/11/2017

CONDIVIDI

Gli obiettivi del progetto sono quelli di far nascere nei ragazzi l’amore per i libri, come apertura senza confini verso l’immaginario, il fantastico e il mondo delle emozioni

Ha preso il via nella mattinata di lunedì 13 novembre il progetto denominato “Ascolta: ti racconterò una storia”, organizzato dall’Assessorato alla Cultura della Città di Cuorgné e dalla Biblioteca Civica, diretto da Maria Teresa Cavallo.

Il progetto prevede 26 laboratori di lettura della durata di un’ora ciascuno, curati dalla Cooperative “Alce Rosso” di Ivrea. I laboratori si svolgeranno presso la Biblioteca Civica e vedranno il coinvolgimento di oltre 700 bambini appartenenti alle scuole dell’infanzia “Mamma Tilde”, “Peter Pan” e “Salto”, e alle scuole primarie “A. Peno”, “Priacco” e “Salto” ed infine della scuola paritaria “La Clochette”.

Mercoledì 15 novembre si terranno invece presso la scuola media “G. Cena” i laboratori di lettura destinati ai ragazzi delle classi terze, curati da Antonio Ferrara, autore e illustratore di libri per ragazzi.
Gli obiettivi del progetto, si spiega, sono quelli di far nascere nei ragazzi l’amore per la lettura, come apertura verso l’immaginario, il fantastico, il mondo delle emozioni nonché di creare momenti di condivisione e di relazione.

Al termine di ogni incontro l’assessore alla cultura Lino Giacoma Rosa e il consigliere Giovanna Cresto rivolgono un invito ai bambini e ragazzi partecipanti: tornare al più presto in biblioteca accompagnati da mamma e papà per trascorrere qualche ora in compagnia di libri meravigliosi, da portare poi a casa con sé e da leggere tutti d’un fiato.
La Biblioteca Civica di Cuorgné, sita in piazza Morgando, è dotata di uno spazio dedicato alla lettura e alla consultazione per i più piccoli, ed è aperta al pubblico il martedì e giovedì 9,00 – 13,00 e 14,30 – 18,00, il mercoledì e venerdì 14,30 – 18,00 e il sabato 9,00 – 12,30.

Dov'è successo?

Leggi anche

16/01/2018

Leinì, donna entra al Pam e ruba cinque bottiglie di champagne. Invece di fare festa è finita in carcere

E’ entrata nel centro commerciale Pam di Leinì già con l’intenzione di rubare quelle cinque bottiglie […]

leggi tutto...

16/01/2018

Favria, rivoluzione in Comune. Parte l’informatizzazione degli uffici. Investiti 59mila euro

Il Comune di Favria ha avviato un progetto di informatizzazione degli uffici comunali che andrà avanti […]

leggi tutto...

16/01/2018

Ivrea, i teppisti riempiono di schiuma le auto in sosta. La Lega Nord: “In città troppi atti vandalici”

Troppi atti vandalici in città e la Lega Nord Canavese ritiene che sia ora di porre […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy