Arresti e denunce a Rivarolo, Azeglio e Strambino durante i controlli dei carabinieri

Rivarolo Canavese

/

28/07/2016

CONDIVIDI

Gli uomini dell'Arma hanno ritirato due patenti per guida in stato d'ebrezza. Due uomini sono invece finiti agli arresti domiciliari

Tre denunce a piede libero e due arresti. L’attività di prevenzione effettuata dai carabinieri della Compagnia di Ivrea continua non conosce soste. Nello scorso fine settimana, Carmine Toscano, 43 anni, residente a Pavone, è stato raggiunto da un ordine di esecuzione emesso dalla procura della Repubblica di Busto Arsizio che è stato eseguito dai carabinieri. L’uomo deve espiare agli arresti domiciliari la condanna a sei mesi e 14 giorni di reclusione per resistenza a pubblico ufficiale. Il reato è stato commesso a nel 2014 a Casorate Sempione in provincia di Varese.

A Strambino, invece, i carabinieri della locale stazione hanno arrestato, su disposizione della procura di Ivrea, Ermanno Niro, 45 anni, condannato a espiare agli arresti domiciliari la pena a 2 anni e 2 mesi di reclusione per aver circuito, a Ivrea, nel 2007 una persona incapace di intendere e di volere.

E non è tutto: nella giornata di ieri, mercoledì 27 luglio, a Rivarolo Canavese i carabinieri del Nucleo radiomobile hanno denunciato due uomini, entrambi incensurati di 54 e 55 anni, per guida in stato di ebrezza. I conducenti sono stati fermati e sono risultati positivi al test dell’etilometro. I militari hanno ritirato loro le patenti di guida.

T.S.di 41 anni, è stato invece denunciato in stato di libertà dai carabinieri della stazione di Azeglio con l’accusa di violazione delle prescrizioni imposte dalla sorveglianza speciale di pubblica sicurezza dato che l’uomo è stato condannato a rimanere nella propria abitazione dalle 21,00 alle 7,00 di ogni giorno. La denuncia è scattata quando, durante un improvviso controllo, l’uomo non è stato trovato in casa.

Dov'è successo?

Leggi anche

18/10/2019

Pont Canavese: riprendono le ricerche per risolvere il “giallo” della scomparsa di Elisa Gualandi

Svanita nel nulla: il “giallo” che circonda la scomparsa di Elisa Gualandi, 54 anni, impiegata al […]

leggi tutto...

18/10/2019

Piemonte e Canavese: 35 milioni dal ministero dell’Ambiente contro il rischio idrogeologico

Sono quasi 35 i milioni di euro assegnati dal Ministero dell’Ambiente al Piemonte per la mitigazione […]

leggi tutto...

18/10/2019

Il Canavese al Rallylegend di S. Marino: l’equipaggio Diaco-Sparvieri conquista il 3° posto di classe

Successo canavesano al Rallylegend di San Marino. L’equipaggio canavesano Diaco-Sparvieri, firmato Team Fast Drivers, ha conseguito […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy