Applausi a scena aperta e risate per i bravi attori della compagnia teatrale “Gnet at Busan”

Busano

/

18/09/2017

CONDIVIDI

La commedia brillante dal titolo "Al Qui Pro Quo", diretta da Mariella at Gianot, ha divertito la gremitissima platea del teatro parrocchiale

La Compagnia teatrale “Gnet at Busan” ha fatto di nuovo centro con la commedia brillante in dialetto piemontese dal titolo “Al Qui Pro Quo” che è andata in scena nella serata di sabato 16 settembre sul palcoscenico del teatro parrocchiale di Busano davanti a un foltissimo pubblico cnon ha voluto mancare all’appuntamento con il buonumore.
Grande successo per i bravi interpreti e la regista dello spettacolo teatrale Mariella at Gianot.

Sono stati davvero tanti i personaggi che hanno dato vita a questa commedia dal sapore agreste e nella quale una girandola di esilaranti equivoci culminati in un finale a sorpresa. La messa in scea della commedia ha chiuso i tanti eventi legati alla Festa Patronale della Natività di Maria Santissimi, promossi e organizzati dall’associazione La Grande A in collaborazione conl’amministrazione comunale busanese.

Hanno preso parte allo spettacolo: Ottavio Michetta, cuoco tuttofare Met dal Tavio, Ettore Mosca, industriale Pier dl’Oreste, Elisabetta Mosca, sua moglie, Gloria dal Renso dla Emma, Simona, governante, Maria Grazia dal Gianni al Barber, Alice Zappa, cameriera, Diletta dal Gusto dla Martoglia, Helen Rastrella, cameriera, Mirella dla Carla dl Carlun, Giorgio Zucca, giardiniere, Mario dla Tugneta, Silvano Rocco, dirigente, Furio dl Barivej, Ludmilla Parola, amica di Elisabetta, Patrizia dal Ceco at Gasprot, Pina Bergera, ragazza di campagna, Nadia dla Rula e, infine, Gastone Bianchi, giovane imbranato, Mario dla Tugneta. Applausi a scena aperta e standing ovation finale in occasione della passerella.

Leggi anche

01/06/2020

Rivarolo: al tempo del Covid-19, la danza diventa un coinvolgente video che inneggia alla resilienza

Rivarolo Canavese: al tempo del Covid-19, la danza diventa un coinvolgente video che inneggia alla resilienza. […]

leggi tutto...

01/06/2020

Ciriè: individuato dai carabinieri il 15enne che ha “palleggiato” con un riccio fino ad ucciderlo

E’ un 15enne residente in un piccolo comune dell’Alto Canavese che sabato scorso si è divertito […]

leggi tutto...

01/06/2020

Coronavirus in Piemonte: i pazienti in ospedale scendono sotto quota mille. Oggi un solo decesso

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che oggi, lunedì 1° giugno, i pazienti virologicamente guariti, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy