Rivarolo Canavese: dieci anni di musica della band “Antinomia” nelle fotografie di Patrizia Rizzi

04/04/2018

CONDIVIDI

Autrice dei suggestivi e inediti scatti è la fotografa 24enne di Cuorgnè laureata all'Accademia di Belle Arti di Torino

Dieci anni di ininterrotta attività musicale: tanti ne compie la band tutta canavesana “Antinomia” che ha saputo ritagliarsi, nel tempo, un posto di tutto rilievo nel panorama musicale nazionale. Per celebrare l’avvenimento e in occasione dell’uscita del terzo album dal titolo “Kronos” è stata allestita nei locali della biblioteca civica “Domenico Besso Marcheis” di Rivarolo Canavese un’esposizione fotografica che ripercorre le tappe principale del percorso artistico finora compiuto dalla band cuorgnatese.

La mostra, che sarà inaugurata sabato 7 aprile rimarrà aperta fino al 31 maggio prossimo s’intitola “Dieci anni di musica in mostra” ed è patrocinata dall’assessorato alla Cultura del Comune di Rivarolo. Autrice dei suggestivi e inediti scatti è la fotografa 24enne Patrizia Rizzi di Cuorgnè, laureata all’Accademia di Belle Arti di Torino e che attualmente frequenta l’Istituto Europeo dei Designo (Ied).

L’ingresso è gratuito. La mostra è visitabile dal martedì al sabato dalle ore 15,00 alle 18,00. Per maggiori ninformazioni sui programmi della band cuorgnatese è possibile visitare il sito web www.antinomia.it

Dov'è successo?

Leggi anche

23/04/2018

Ex 460: iniziati i lavori tra Leinì e Lombardore per il cedimento della strada. Disagi per gli automobilisti

Sono iniziati oggi, lunedì 23 aprile, i lavori in somma urgenza per il ripristino della circolazione […]

leggi tutto...

23/04/2018

Scuola: successo a Favria per la mostra scolastica “Scopriamo e proteggiamo il nostro territorio”

“Scopriamo e proteggiamo il nostro territorio” è il titolo della mostra proposta dall’Istituto comprensivo di Favria […]

leggi tutto...

23/04/2018

Torrazza: 20enne confessa di essere omosessuale e il padre lo picchia. La condanna dell’Arcigay

Picchiato perchè aveva fatto coming out e aveva confessato di esere gay: questa volta il grave […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy