Anche vigili del fuoco canavesani nella colonna mobile partita da Torino per Liguria e Toscana

Ivrea

/

03/11/2018

CONDIVIDI

Del contingente attivo da giorni nelle regioni d'ìItalia più colpite dal maltempo fanno parte tecnici impegnati, nel passato, in terremoti e disastri

Ci sono anche vigili del fuoco canavesani che fanno parte della colonna mobile piemontese dei vigili del fuoco che, da lunedì 29 ottobre è impegnata nel soccorrere le popolazioni del Veneto, della Liguria e della Toscana crudelmente colpite dal maltempo. Ancora oggi le i pompieri piemontesi sono alacremente impegnati nel dare man forte ai colleghi veneti, liguri e toscani per far fronte alle numerose richieste pervenute dai cittadini privati e dagli enti pubblici per la verifica e la rimozione di piante cadute e di porzioni pericolanti dei tetti scoperchiati di case e capannoni.

Della colonna mobile partita da Torino fanno parte 10 unità VF e un’autoscala (ben visibile nelle immagini e nei video pubblicati). L’ondata di maltempo ha terribilmente flagellato il Veneto che lamenta un miliardo di euro di danni, la Liguria e la Toscana dove i danni ammontano a qualche centinaio di milioni. I vigili del fuoco piemontesi si danno il cambio con i colleghi per fronteggiare le centinaia di interventi da effettuare.

Le operazioni di soccorso sono ostacolate dalla pioggia che continua a cadere ma i vigili del fuoco lavorano con mezzi sofisticati ma molte volte scavando tra le macerie con le mani, spinti non solo dal dovere, ma da un cuore che definire grande è riduttivo.

Da domenica 4 novembre è in attivo un altro fronte di pioggia e vento che potrebbe ulteriormente complicare la già critica situazione dei territori devastati.

Dov'è successo?

Leggi anche

20/09/2019

Previsioni meteo: torna il bel tempo in Piemonte e Canavese accompagnato dal fresco autunnale

Queste le previsioni metereologiche di venerdì 20 settembre: AL NORD Giornata di bel tempo su tutte […]

leggi tutto...

19/09/2019

L’assessore regionale Chiara Caucino: “Per il welfare abitativo prima i piemontesi”. Ed è polemica

Per il welfare abitativo prima i piemontesi. Ed è subito polemica poltica. L’Assessore Chiara Caucino alle […]

leggi tutto...

19/09/2019

Oglianico a…piede libero con l’arrivo dei “Gruppi di cammino” creati in collaborazione con l’Asl

Anche Oglianico si aggiunge a quelle comunità virtuose che si sono dotate di un gruppo di […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy