Anche a Forno le colonnine arancioni antivelocità

Forno Canavese

/

23/06/2015

CONDIVIDI

E’ la frazione Crosi di Forno, uno dei luoghi del paese in cui le automobili sfrecciano a forte velocità causando un grave pericolo per i residenti.

Per questa ragione l’amministrazione comunale potrebbe decidere al più presto di installare i velo-ok, le colonnine arancioni che rilevano la velocità dei mezzi in transito. L’installazione degli autovelox fissi ha lo scopo di limitare le costanti infrazioni al codice della strada.

A chiedere l’intervento del Comune sono stati proprio i residenti della borgata. Il problema è stato discusso di recente in consiglio comunale.

Dal canto suo il sindaco Beppe Boggia ha ufficialmente confermato che l’amministrazione sta seriamente valutando la possibilità di installare i dissuasori di velocità prima che possa accadere una qualche tragedia.

Dov'è successo?

Leggi anche

11/11/2019

Favria commemora i caduti in guerra . E la “penna nera” Giorgio Cortese esalta i Valori Alpini

Anche il Gruppo Alpini di Favria ha partecipato alla commemorazione del 4 novembre, Festa delle Forze […]

leggi tutto...

11/11/2019

Candia Canavese: l’auto fa un balzo in avanti e schiaccia il meccanico contro il muro dell’officina

È successo tutto in una frazione di secondo: la donna accende l’auto che compie un improvviso […]

leggi tutto...

11/11/2019

Valsoana: Ingria alla finale mondiale dei Comuni fioriti. Il sindaco: “Siamo sul tetto del mondo”

Domenica 10 novembre a Pomaretto, il florovivaismo congiunto alle capacità amministrative e turistiche di Comuni di […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy