Alto Canavese Games: la soddisfazione dello staff dell’Acg per il successo della manifestazione

Favria

/

20/06/2019

CONDIVIDI

L'odierna edizione è stata vinta dai ragazzi della scuola primaria di Rivara, lo spesso paese che che il prossimo anno ospiterà l'evento che coinvolge ben 12 comuni. Cristian Milano, Gilberto Pomatto, Stefania Minati, Cristiana Bono, Davide Pieruccini e Riccardo Frasca sono l'anima dell'associazione che organizza i Giochi

Il successo registrato nell’ultima edizione dell’Alto Canavese Games, ideato e portato avanti dallo staff dell’ACG, che si è svolta la scorsa settimana a Favria, è fonte di grande soddisfazione per quanti hanno duramente lavorato per fare in modo che la manifestazione assumesse proporzioni sempre più vaste. Cristian Milano, Gilberto Pomatto, Stefania Minati, Cristiana Bono, Davide Pieruccini e Riccardo Frasca sono i membri dell’ACG, l’associazione che ha ideato l’evento.

Scrivono a questo proposito i membri dello staff: “Ci sono momenti in cui guardare al passato ci fa venire voglia di riprovare le emozioni di quando da piccini si guardava il mondo con occhi sgranati, felici e semplici nella propria grazia di bambini. Da questo impeto di nostalgia, Cristian Milano, per rilanciare la Pro Loco Prascorsanese, prova quattro anni fa, a riproporre la vecchia Sfida dei Dieci, riportando 9 Comuni dei dintorni collinari a sfidarsi con giochi semplici e divertenti tra le piazze di questo piccolo centro abitato. Chi allora ha collaborato per la buona riuscita dei giochi, si ricorda bene lo stupore provato per il sano clima di festa sportiva che si era venuto a creare. Con lungimiranza e un grande senso di sacrificio, bisogna ammetterlo, si è fortemente voluta un’associazione che potesse crescere ed essere condivisa da tutti, non solo dal Paese Nativo.

Un’associazione formata da persone che non hanno bisogno di dare lustro alle proprie spalle, a cui non interessa mettersi in mostra e senza altri fini se non il bisogno di far parte di qualcosa di straordinario, che porti milioni di sorrisi a tutti coloro che partecipano, sia come giocatori che come spettatori. Ancora oggi ringraziamo la Comunità di Forno Canavese che ci ha aperto le porte lo scorso anno e ben accolti, nonostante fosse a tutti gli effetti un progetto pilota, con tutti i dubbi e le paure che questo porta con sé. Allo stesso modo ringraziamo Favria per l’eccellente accoglienza del sindaco e dei tantissimi volontari che hanno dedicato alle nostre squadre le loro energie. Hanno persino creato un’Associazione ad hoc con l’unico scopo di fare da contorno a ciò che sono gli Alto Canavese Games. Dando ottimo cibo e regalando musica con gruppi e dj per concludere le nostre giornate goliardiche.

Per una libera scelta e assumendoci le responsabilità che ne conseguono, sapete tutti che ci si autofinanzia con la lotteria e con le offerte ricavate dai nostri Gadget, ma soprattutto con l’aiuto delle persone che ci conoscono e che ci aiutano in ogni modo possibile, perché credono in noi e vivono sulla loro pelle le nostre stesse emozioni. Per questo siamo felici di poterle ringraziare e ringraziare tutti coloro che hanno comprato anche un solo biglietto della lotteria, perché sono queste persone i veri benefattori per la donazione che siamo in grado di fare, anche quest’anno, a chi può averne bisogno, come una Scuola Primaria o una Cooperativa come l’Andirivieni e la Centonove e dintorni, che hanno vinto con i loro ragazzi sotto tutti i punti di vista, insegnandoci che la forza è dentro ad ognuno di noi, senza limiti di alcun tipo.

Quest’anno ne beneficerà la Scuola primaria di Rivara, Squadra vincitrice del 2019, come già ampiamente annunciato. Alla squadra di Rivara vanno riconosciuti l’ardimento e la voglia di riportare indietro il tempo dove qualche decennio fa, tutto è cominciato. Complimenti ragazzi, siete stati una grande squadra e siamo davvero felici di atterrare con la ‘nostra astronave’ a Rivara nel 2020″.

Leggi anche

08/12/2019

Chivasso: blitz della Polfer per contrastare i furti di rame. Denunciati per ricettazione due uomini

Sessantadue persone controllate, durante le 19 ispezioni a depositi di rottami, 8 lungo linee ferroviarie e […]

leggi tutto...

07/12/2019

Viverone: la magia del Natale rivive, tutti i week end, nei mercatini allestiti sulle rive del lago

Weekend dell’Immacolata: il periodo che da tradizione segna l’inizio del conto alla rovescia alle festività natalizie. […]

leggi tutto...

07/12/2019

Trasporti nei comuni montani, bonus del 50% per gli studenti delle scuole medie e superiori

La Regione Piemonte istituirà per l’anno scolastico 2019/2020 un buono trasporti per gli alunni delle scuole […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy