Allerta meteo a Volpiano per la prevista forte nevicata. Il Comune pronto a ridurre i disagi

Volpiano

/

31/01/2019

CONDIVIDI

L'amministrazione raccomanda ai cittadini la prudenza. Un brusco abbassamento della temperatura potrebbe rendere poco efficaci gli effetti del sale sparso sulle strade

A Volpiano è allerta meteo per la forte nevicata attesa tra giovedì 31 gennaio e venerdi 1° febbraio. L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Emanuele De Zuanne sottolinea che, nel caso in cui le previsioni siano rispettate, e nel raccomandare prudenza a coloro che comunque dovranno mettersi in viaggio, ricorda che i mezzi spazzaneve entreranno in funzione quando la neve al suolo raggiungerà i 4- 5 centimetri di altezza. Al di sotto di questa soglia, infatti, le lame non possono operare.

I mezzi spazzaneve, come da consuetudine, inizieranno ad operare in prossimità di siti sensibili (scuole, poliambulatorio, …), successivamente si occuperanno delle grandi arterie di collegamento e quindi delle altre strade. Comprensibilmente, è impossibile che tutte le strade vengano ripulite contemporaneamente.

E non è tutto: i mezzi spazzaneve intervengono su strade e piazze di competenza comunale: non possono operare su vie e altri spazi privati e che i mezzi spargisale entrano in funzione non appena se ne ravvisa la necessità, e per appalto possono effettuare anche più di un passaggio. Anche in questo caso, però, è impensabile che tutta la rete viaria sia coperta contemporaneamente.

“Come è avvenuto in passato, un brusco abbassamento della temperatura potrebbe rendere poco efficaci gli effetti del sale sparso sulle strade -spiegano in Comune -. La pulizia degli spazi di marciapiede antistanti edifici privati è di competenza dell’edificio stesso.
Si invita la cittadinanza a collaborare e facendo tutti la nostra parte renderemo più facile il lavoro degli addetti e sicura la viabilità urbana”.

Leggi anche

31/05/2020

Coronavirus in Piemonte: 9 i pazienti deceduti, 325 i guariti rispetto a ieri e 54 i nuovi contagiati

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che oggi, domenica 31 maggio, i pazienti virologicamente […]

leggi tutto...

31/05/2020

Rivarolo, “Aiutaci ad aiutare”. Ecco come destinare il 5X1000 ai Vecchi Pompieri 1912 Onlus

Sono sempre attivi i membri dell’Associazione “Vecchi Pompieri 1912” di Rivarolo Canavese, che in questi mesi […]

leggi tutto...

31/05/2020

Turismo in Canavese: riaprono le strade provinciali delle Valli di Lanzo e della Valle Orco

Rese famose in tutto il mondo dal passaggio del Giro d’Italia al Colle delle Finestre e […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy