Alla scoperta dei misteri di Rosazza tra massoneria e occultismo con la Rosa dei 20 di Montanaro

Montanaro

/

06/04/2017

CONDIVIDI

Viaggio all’interno di un luogo surreale, carico di simbologie massoniche ed esoteriche, distribuite lungo un percorso iniziatico di difficile comprensione

L’associazione “La Rosa dei 20” di Montanaro organizza per le ore 21,00 del 21 aprile una serata informativa dal titolo “Alla scoperta dei misteri di Rosazza, tra spiritismo, massoneria e occultismo” che precede la visita didattica prevista per il prossimo 20 maggio. Nel mezzo di una valle del Piemonte, tra rustici paesini di montagna, si trova Rosazza (Biella) che, come un fiore prezioso, è così ricca di elementi esoterici da sembrare essa stessa un’illusione.

Porta il nome di colui che ha saputo stravolgerla, Federico Rosazza, Senatore del Regno, Gran Maestro Venerabile della massoneria biellese e membro della Giovine Italia di Mazzini.  Non ci si può recare a Rosazza come semplici turisti, perché si viene catapultati all’interno di un luogo surreale, carico di simbologie massoniche ed esoteriche, distribuite lungo un percorso iniziatico di difficile comprensione. (cit. da www.luoghimisteriosi.it I.Dalla Vecchia)

Sotto l’esperta guida della dottoressa Paola Castelli i partecipanti si recheranno a Rosazza il 20 maggio con l’obiettivo di capire la sua simbologia e i misteri che custodisce. Costo del tour di Rosazza Euro 20,00. Gratuito per ragazzi fino a 12 anni. Trasporto in autonomia. Per il ritrovo e per gli orari è possibile scrivere una email al seguente indizzo: info@larosadei20.org o telefonando alla signora Eva Saroglia al numero 347-7901412 (dopo le 17.30 nei giorni lavorativi)

Dov'è successo?

Leggi anche

Strambino

/

21/09/2017

Strambino: incidente nei pressi del Lidl. Un uomo in scooter è stato travolto e ferito da un’automobile

Serio incidente nel pomeriggio di mercoledì 20 settembre a Strambino all’ingresso del supermercato Lidl situato in […]

leggi tutto...

Ingria

/

21/09/2017

Ingria: dopo il rifiuto di Torino sarà il piccolo comune a ospitare la goliardica e contestata “Gara dei rutti”

Quel che Torino ha sdegnosamente rifiutato, il piccolo Comune canavesano di Ingria ha accettato: domenica 24 […]

leggi tutto...

Caselle

/

21/09/2017

Caselle: gli aerei decollano e le tegole volano. Stanziati 70mila euro per ancorare i “coppi” ai tetti delle case

Quando gli aerei decollano o atterrano, volano anche le tegole: a Caselle è ormai la norma, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy