Alimenti mal conservati, alcolici e farmaci abusivi sul furgone: a Venaria denunciate tre persone

Venaria

/

15/03/2019

CONDIVIDI

Rinvenuti circa due quintali di alimenti che sono stati condotti al macero. Liquori, farmaci e furgone sono stati sequestrati

Quando gli agenti della polizia locale di Venaria hanno fermato il furgone non si aspettavano certo di scoprire che l’automezzo trasportava farmaci che in Italia sono illegali, 170 bottiglie contenti alcolici e superalcolici, oltre ad alimenti che non potevano essere trasportati senza le dovute prescrizioni igienico-sanitarie. E’ accaduto nel pomeriggio di oggi, venerdì 15 marzo, a Venaria.

A bordo del furgone si trovavano due moldavi e tre romeni (i primi due erano semplici passeggeri). I romeni sono stati denunciati dagli agenti della polizia locale per trasporto dei prodotti illeciti e degli alimentari e per quello abusivo di persone. I due moldavi sono stati lasciati andare. L’autista del furgone , oltre alla denuncia, ha rimediato una “salata” multa di 1.000 euro.

Nell’automezzo sono stati rinvenuti circa due quintali tra pesci, dolci, torte e alimenti vari che sono stati condotti al macero, mentre i liquori, i farmaci e il furgone sono stati sequestrati.

All’operazione hanno collaborato gli agenti della Guardia di Finanza e i sanitari dell’Asl T03.

Leggi anche

04/07/2020

Caselle: Volotea inaugura le nuove rotte da Torino per Catania, Alghero, Alghero e Lamezia Terme

Volotea, la compagnia aerea low-cost che collega tra loro città di medie e piccole dimensioni e […]

leggi tutto...

04/07/2020

Castelnuovo Nigra: a caccia di fantasmi nel castello. Il sindaco: “Non entrate, l’edificio è pericolante”

Castelnuovo Nigra, curiosi a caccia di fantasmi nel castello. Il sindaco: “Non entrate, l’edificio è pericolante”. […]

leggi tutto...

04/07/2020

Incidente sulla “Favriasca”: perde il controllo dell’auto e finisce nel fossato. Ferito un 50enne di Rivarolo

Grave incidente stradale nella mattinata di oggi, sabato 4 luglio, poco dopo le 8,00 lungo la […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy