Alimenti mal conservati, alcolici e farmaci abusivi sul furgone: a Venaria denunciate tre persone

Venaria

/

15/03/2019

CONDIVIDI

Rinvenuti circa due quintali di alimenti che sono stati condotti al macero. Liquori, farmaci e furgone sono stati sequestrati

Quando gli agenti della polizia locale di Venaria hanno fermato il furgone non si aspettavano certo di scoprire che l’automezzo trasportava farmaci che in Italia sono illegali, 170 bottiglie contenti alcolici e superalcolici, oltre ad alimenti che non potevano essere trasportati senza le dovute prescrizioni igienico-sanitarie. E’ accaduto nel pomeriggio di oggi, venerdì 15 marzo, a Venaria.

A bordo del furgone si trovavano due moldavi e tre romeni (i primi due erano semplici passeggeri). I romeni sono stati denunciati dagli agenti della polizia locale per trasporto dei prodotti illeciti e degli alimentari e per quello abusivo di persone. I due moldavi sono stati lasciati andare. L’autista del furgone , oltre alla denuncia, ha rimediato una “salata” multa di 1.000 euro.

Nell’automezzo sono stati rinvenuti circa due quintali tra pesci, dolci, torte e alimenti vari che sono stati condotti al macero, mentre i liquori, i farmaci e il furgone sono stati sequestrati.

All’operazione hanno collaborato gli agenti della Guardia di Finanza e i sanitari dell’Asl T03.

Leggi anche

20/08/2019

Firmato in Regione l’accordo per incentivare il ritorno degli immigrati nei Paesi d’origine

Vuole dare impulso al rimpatrio volontario assistito il progetto sperimentale contenuto in un accordo firmato il […]

leggi tutto...

20/08/2019

Ceresole, afflusso record di turisti. Il vicesindaco Mauro Durbano: “Merito di tutto il paese”

Ottimi risultati per la stagione turistica a Ceresole. Tantissime le presenze registrate e numerosi gli eventi […]

leggi tutto...

20/08/2019

Canavese: Poste Italiane investe nel decoro urbano e nei servizi destinati ai piccoli comuni

Sei nuovi Atm Postamat installati, 15 barriere architettoniche abbattute, 34 paesi interessati dal progetto “decoro urbano”, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy