Alice Superiore: avevano allestito una mini serra di cannabis in casa. Denunciati due coniugi

14/06/2018

CONDIVIDI

I coniugi, incensurati, sono stati deferiti dai carabinieri della stazione di Vico Canavese

I carabinieri della Stazione di Vico Canavese hanno denunciato in stato di libertà per coltivazione e produzione di sostanze stupefacenti due coniugi abitanti ad Alice Superiore. Nella loro abitazione i militari hanno rinvenuto una mini serra artigianale di cannabis, con teli, lampada, temporizzatore, dove erano coltivate sette piante, di cui tre di altezza di circa 65 centimetri ed altre più piccole, che sono state sequestrate insieme al materiale.

I coniugi, incensurati, sono stati denunciati in stato di libertà alla Procura di Ivrea per coltivazione e produzione di sostanze stupefacenti.

Continua l’attività dei carabinieri di Vico Canavese per il contrasto alla produzione ed allo spaccio di sostanze stupefacenti in Valchiusella, dove nell’ottobre del 2017 i militari hanno sequestrato ingenti quantitativi di marijuana.

Dov'è successo?

Leggi anche

Candia

/

24/03/2019

Canottaggio a Candia: all’Accademia del Remo di Napoli la Coppa del Rotary Special Olympics

Il primo Trofeo di canottaggio Special Olympics istituito dal Rotary Club Cuorgnè e Canavese in collaborazione […]

leggi tutto...

Chivasso

/

24/03/2019

Chivasso, pensionato 77enne morì in ospedale. La procura d’Ivrea indaga per omicidio colposo

Omicidio colposo: è l’ipotesi di reato con la quale la procura di Ivrea ha aperto un […]

leggi tutto...

24/03/2019

Tamponamento sulla bretella per Santhià: auto si ribalta in una scarpata. Ferita intera famiglia

L’intenzione era quella di recarsi all’aeroporto di Milano Malpensa dopo aver visitato Torino e il Canavese […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy