Albiano, muore anziano automobilista di Rho

Albiano

/

04/06/2015

CONDIVIDI

Dopo due giorni di disperata lotta contro la morte, il cuore del pensionato di 86 anni ha smesso di battere

Dopo due giorni di disperata lotta contro la morte, il cuore di Claudio Cremonesi, 86 anni, residente a Rho (Milano), ha smesso di battere. A nulla sono valse le cure dei medici del Cto che si sono dovuti arrendere di fronte all’impossibilità di salvare la vita all’ingegnere in pensione. L’incidente stradale ha avuto luogo nella mattinata di martedì 2 giugno nei pressi del centro abitato di Albiano, sulla bretella di Santhià.

L’uomo che viaggiava in direzione di Milano a bordo di una Fiat sedici in compagnia della moglie Teresa Ceretti, 85 anni, ha perso, per cause in via d’accertamento, il controllo dell’auto che si è ribaltata invadendo la corsia opposta.

Sul luogo dell’incidente è immediatamente accorsa la polizia stradale di corso Giambone. L’urto è stato tanto violento che Claudio Cremonesi è stato sbalzato sulla corsia di emergenza. La moglie, invece, è rimasta intrappolata all’interno della vettura. Sul posto sono anche intervenuto i Vigili del Fuoco e un’ambulanza medicalizzata del 118.

Considerate le gravi condizioni in cui versavano i due occupanti dell’automezzo, i sanitari hanno ritenuto opportuno il trasferimento urgente in elicottero al Cto di Torino.

Leggi anche

Valperga

/

17/01/2019

Valperga: con lo spettacolo “Dite…Dite” va in scena lo spirito che avvicina a Belmonte e al suo Miracolo

A Valperga domenica 20 gennaio va in scena al teatro Comunale “Fernandi” in via Verdi 7 […]

leggi tutto...

Rivarolo Canavese

/

17/01/2019

Atletica leggera Canavesana: Laura Oberto e Marco Spiezia “brillano” nel Pentathlon

Rientro con i fiocchi per Laura Oberto che dopo quattro anni si è ritesserata nella sua […]

leggi tutto...

Borgaro

/

17/01/2019

Borgaro: rubano il contenitore con le mance dei clienti. Il barista posta le immagini su Facebook

Le due donne sono entrate all’interno del bar e approfittando della confusione causato dall’affluso dei clienti […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy