Albiano, la Città Metropolitana interviene per riparare la scuola elementare

Albiano

/

07/09/2015

CONDIVIDI

La provocazione lanciata dal sindaco Gildo Marcelli ha ottenuto l'esito sperato. L'anno scolastico inizierà regolarmente

La sua provocazione ha ottenuto il risultato sperato. Gildo Marcelli, il sindaco di Albiano d’Ivrea che aveva dichiarato di essere disposto a chiedere la carità pur di trovare i 30mila euro necessari per riparare il tetto della scuola elementare, potrà contare sul sosegno economico della Città Metropolitana.

Ad ufficializzare la notizia è il vicesindaco della Città Metropolitana, Alberto Avetta. Se il primo cittadino non può provvedere alla necessaria manutenzione della scuola per mancanza di fondi, la Città Metropolitana si impagna, in via del tutto eccezionale, a stanziare un contributo di 25mila euro, che rientra nel quadro delle sovvenzioni destinate all’edilizia scolastica.

In questo modo il sindaco di Albiano può disporre della liquidità necessaria per poter riaprire in tempo la scuola senza essere costretto a sforare, con le inevitabili conseguenze, il patto di stabilità imposto dalla legge finanziaria e, sopratuto, senza essere costretto a chiedere l’elemosina ai semafori del paese.

Dov'è successo?

Leggi anche

21/01/2020

Approvato all’unanimità il conferimento del Sigillo della Regione Piemonte alla senatrice Liliana Segre

E’ stata votata ed approvata all’unanimità in Consiglio Regionale la proposta di conferire, ai sensi degli […]

leggi tutto...

21/01/2020

Karate: il 2020 inizia sotto i migliori auspici per la Rem Bu Kan di Rivarolo che si fa onore a Cavallermaggiore

Il 2020 è iniziato sotto i migliori auspici per la Rem Bu Kan di Rivarolo Canavese, […]

leggi tutto...

21/01/2020

Front: ferito in un incidente noto gallerista d’arte, proprietario del castello di Rivara

È uscito di strada, per cause ancora in via di accertamento, mentre era al volante della […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy