Albiano d’Ivrea: un Tir che trasportava surgelati si è ribaltato sulla bretella dell’A5. Illeso l’autista

Albiano

/

20/05/2016

CONDIVIDI

Disagi per la circolazione stradale. I vigili del fuoco hanno lavorato ore per recuperare il mezzo pesante. La polizia stradale indaga sulla dinamica

L’incidente stradale ha avuto luogo nella prima mattinata nella bretella autostradale che collega la Torino-Milano alla Torino-Aosta nel tratto tra Santhià e Ivrea. Un tir, che trasportava diversi quintali di prodotti surgelati, per cause ancora da chiarire, si è ribaltato nella scarpata che costeggia la carreggiata dell’arteria autostradale in direzione di Milano, nel territorio compreso tra i comuni di Pavone e Albiano d’Ivrea.

Per un puro caso nell’incidente non siano stati coinvolti altri mezzi. L’autista, un uomo di origine croata di cinquant’anni, dipendente di una società belga di trasporti, è rimasto miracolosamente illeso. Dopo essere riuscito ad uscire dalla cabina del mezzo pesante, l’uomo ha avvertito i soccorsi. Sul luogo del sinistro sono intervenute diverse squadre dei vigili del fuoco, alcune pattuglie della polizia stradale e il personale dell’Ativa, la società che gestisce la bretella autostradale. E’ stato necessario l’intervento di due apposite gru per risollevare e rimettere in carreggiata il bilico in modo da sgomberare la carreggiata il più presto possibile.

Tutto il carico è finito in parte sulla carreggiata e in parte nel prato che si estende al di sotto della strada. I vigili del fuoco hanno dovuto lavorare con impegno diverse ore per fare in modo da ridurre il disagio per la circolazione stradale che in quel momento di punta è decisamente intensa. Sulla dinamica dell’incidente stanno indagando gli agenti della polizia stradale.

I tecnici dell’Arpa sono intervenuti per bonificare la porzione di terreno agricolo inquinato dalla fuoriuscita del gasolio dal grande serbatoio del camion.

Dov'è successo?

Leggi anche

19/08/2019

Volpiano, a ottobre finalmente la gara d’acquisizione di Comital e Lamalù. Fine dell’incubo?

Il conto alla rovescia è già iniziato: tra 45 giorni si aprirà ufficialmente la gara per […]

leggi tutto...

19/08/2019

Chivasso: è tutto pronto per la fantasmagorica festa patronale del “Beato Angelo Carletti”

La Città di Chivasso si appresta a festeggiare il suo Santo Patrono Beato Angelo Carletti nel […]

leggi tutto...

19/08/2019

Cade dal sollevatore in casa di riposo durante uno spostamento. Grave una pensionata di 96 anni

E’ ancora ricoverata in prognosi riservata all’ospedale di Chivasso l’anziana di 96 anni vittima di un […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy