Albiano d’Ivrea: grave scontro tra due Tir. Uno dei conducenti al Cto in elicottero

Ivrea

/

26/02/2016

CONDIVIDI

Il sinistro ha avuto luogo nel primo pomeriggio di ieri sul raccordo Ivrea-Santhià. Indaga la polizia stradale

Grave incidente stradale sul raccordo autostradale Ivrea-Santhià che collega l’autostrada Torino-Aosta con la Torino-Milano nei pressi del centro abitato di Albiano d’Ivrea. E’ accaduto ieri, alle ore 13,00. Due mezzi pesanti, per cause ancora in via d’accertamento, si sono scontrati. Un impatto violento che ha causato un ferito: si tratta di un autotrasportatore di 59 anni, residente a Voghera in provincia di Pavia. Il conducente che si trovava alla guida del suo Tir è stato estratto dalle lamiere contorte della cabina di guida dai vigili del fuoco: soccorso dall’équipe medica del 118 giunta sul luogo del sinistro a sirene spiegate il ferito è stato trasportato in elicottero al Cto di Torino.

L’altro autista coinvolto nell’incidente stradale, 42 anni, di origine polacca, ha riportato soltanto lievi contusioni. Sulla dinamica che ha causato l’incidente stanno indagando gli agenti della polizia stradale. Circolazione in tilt, in direzione Milano. Per oltre un’ora le carreggiate sono state chiuse al traffico veicolare per consentire di effettuare i soccorsi sanitari, lo sgombero dei due Tir e lo sgombero della sede stradale dai rottami.  

Leggi anche

Ivrea

/

17/10/2018

Ivrea, aveva mostrato i genitali a due ragazze. Ventenne di Aosta condannato a 5 mesi

Aveva mostrato all’aperto, dopo averle seguite, i genitali a due ragazze: per questa ragione un ventenne […]

leggi tutto...

Cuorgnè

/

17/10/2018

Una raccolta fondi on line per far rivivere gli spazi “salesiani” a Cuorgnè e lo Stadio della Canoa a Ivrea

Il Comune di Cuorgnè ha tra gli obiettivi delle politiche giovanili la creazione e la riorganizzazione […]

leggi tutto...

Forno Canavese

/

17/10/2018

In Canavese si differenzia poco. La Città Metropolitana sanziona 28 Comuni per 700mila euro

In Alto Canavese si differenzia troppo poco. E allora scattano le multe. 700 mila euro di […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy