Alba tragica a Rivarolo Canavese: un’auto esce di strada e un barista di 59 anni muore sul colpo

Rivarolo Canavese

/

10/05/2017

CONDIVIDI

L'incidente mortale ha avuto luogo alle 6,00 di mercoledì 10 maggio. Manlio Scarpinello abitava a Rivarolo e a Cuorgnè aveva interpretato il ruolo di Re Arduino

Forse non ha neanche avuto il tempo di capire cosa stesse succedendo Manlio Scarpinello, 59 anni, residente a Rivarolo Canavese, vittima di un terribile incidente stradale. La tragedia ha avuto luogo all’alba di mercoledì 10 maggio nei pressi della rotonda della frazione Mastri di Rivarolo Canavese. Per cause ancora in via di accertamento l’uomo, che probabilmente si stava recando al lavoro nel bar di Leinì, avrebbe perso il controllo della Lancia Musa e ha sfondato il guardrail di protezione che fiancheggia l’ex statale 460, la “strada della morte” in direzione Torino, ha carambolato più volta su se stessa prima di terminare la sua corsa su un prato che costeggia la strada.

L’urto è stato terribile. I tentativi di rianimazione praticati dal personale medico del 118 si sono rivelati inutili: il cuore di Manlio Scarpinello aveva già cessato di battere. L’uomo era molto conosciuto anche a Cuorgnè, dove gestiva un bar e dove, nel 2001, aveva ricoperto il ruolo di Re Arduino al Torneo di Maggio cuorgnatese.

Sul luogo dell’incidente mortale sono anche intervenuti i vigili del fuoco dei distaccamento volontari di Rivarolo Canavese e di Bosconero e i carabinieri della locale stazione: a questi ultimi toccherà il compito di accertare la dinamica che ha causato l’ennesimo incidente mortale che funesta questa strada.

Dov'è successo?

Leggi anche

San Giorgio Canavese

/

11/12/2017

San Giorgio: nove bambini intossicati a scuola dal monossido di carbonio. Inchiesta della procura

Il monossido di carbonio si sarebbe diffuso nella palestra della scuola elementare “Carlo Ignazio Giulio” di […]

leggi tutto...

Cuorgnè

/

11/12/2017

Cuorgnè, regalo di Natale del Comune ai cittadini: da aprile per parcheggiare in centro si pagherà

Amara sorpresa per gli automobilisti a Cuorgnè: a partirte dalla prossima primavera per parcheggiare in centro […]

leggi tutto...

San Francesco al Campo

/

10/12/2017

San Francesco al Campo: ritrovate vuote le casseforti rubate che contenevano le pistole della polizia locale

Le ricerche dei carabinieri hanno dato i loro frutti: le due casseforti blindate che nei giorni […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy