Al Gtt la “maglia nera” per i guasti e le corse della “Canavesana” cancellate. L’azienda: “Rimedieremo”

Cuorgnè

/

06/12/2017

CONDIVIDI

Il sindaco di Cuorgnè ha incontrato i referenti dell'azienda di trasporti per sottolineare i disagi dei pendolari

Guasti, ritardi cronici, corse cancellate, pendolari infuriati costretti a saltare le lezioni o a perdere preziose ore di lavoro: il Gruppo Torinese Trasporti che gestisce la tratta ferroviaria Pont Canavese-Rivarolo-Chieri, è nuovamente nel’occhio del ciclone. A seguito degli ultimi disservizi che hanno sollevato un vespaio di polemiche più che comprensibili in relazione ai continui problemi accusati dalla “Canavesana” sulla vicenda è intervenuto a gamba tesa Beppe Pezzetto, sindaco di Cuorgnè che, nella mattinata di oggi, mercoledì 6 dicembre, ha incontrato i referenti del Gtt e della Regione che si occupano di trasporti ferroviari.

E’, evidente, al di là di ogni considerazione che l’assenza di investimenti su questa ormai famigerata tratta ferroviaria pesa non poco e che non si può considerare una concausa.

“Ho portato all’attenzione, insieme ai referenti Regionali, le istanze che in questi giorni ci sono state evidenziate da diversi utenti del servizio ferroviario – spiega il primo citadiono cuorgnatese -. Si sono verificate diverse concause che hanno generato i pesanti ritardi (arrivando anche alla soppressione di alcune corse) e su cui mi é stato assicurato stanno lavorando per porre rimedio.

E’ altresì vero che siano necessari investimenti di tipo strutturale sulla linea che speriamo si possano attuare nel medio periodo”.

Dov'è successo?

Leggi anche

San Giorgio Canavese

/

11/12/2017

San Giorgio: nove bambini intossicati a scuola dal monossido di carbonio. Inchiesta della procura

Il monossido di carbonio si sarebbe diffuso nella palestra della scuola elementare “Carlo Ignazio Giulio” di […]

leggi tutto...

Cuorgnè

/

11/12/2017

Cuorgnè, regalo di Natale del Comune ai cittadini: da aprile per parcheggiare in centro si pagherà

Amara sorpresa per gli automobilisti a Cuorgnè: a partirte dalla prossima primavera per parcheggiare in centro […]

leggi tutto...

San Francesco al Campo

/

10/12/2017

San Francesco al Campo: ritrovate vuote le casseforti rubate che contenevano le pistole della polizia locale

Le ricerche dei carabinieri hanno dato i loro frutti: le due casseforti blindate che nei giorni […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy