Agricoltura, in Canavese in Piemonte avviate 10 mila imprese. Istituito l’Oscar Green destinato ai giovani

Canavese

/

16/12/2018

CONDIVIDI

Il premio, spiegano alla Coldiretti subalpina, punta i riflettori sulla capacità di utilizzare l'innovazione per dare lustro alle tradizioni e ai prodotti locali. In Piemonte le aziende under 40, rispetto allo scorso anno, sono aumentate del 30%. Un chiaro ritorno alla terra

Scatta la corsa all’Oscar per 55mila giovani italiani che hanno investito in agricoltura, protagonisti di un cambiamento epocale che vede le nuove generazioni sognare un futuro in campagna. E’ quanto emerge da un’analisi della Coldiretti sulla base di dati Infocamere, in occasione del via all’Oscar Green 2019, il premio all’innovazioni per le imprese che creano sviluppo e lavoro. Non a caso oltre otto itaiani su dieci (82,1%) sarebbero contenti se il proprio figlio lavorasse in agricoltura con la percentuale che sale addirittura all’86,2% se si considerano i soli genitori laureati, secondo un’analisi Coldiretti Censis, dlla quale emerge anche appena il 5,4% delle mamme e dei papà sarebbe contrario a vedere il figlio in campagna mentre il restante 12,5% non prrende posizione.

In Piemonte (Canavese compreso) tra il 2014 ed il 2016 siano state avviate complessivamente più di 10.000 imprese individuali con titolare di età compresa tra i 15 e i 29 anni. Il loro numero è cresciuto in tre anni del 54,7% passando da 2800 del 2014 a 4300 del 2016. Dalle 2800 aziende avviate nel 2014, inoltre, il 70,7% è ancora operativo a quattro anni di distanza.

Particolarmente positiva la performance delle aziende giovanili nel settore agricolo, che si caratterizzano per un indice di sopravvivenza superiore alla media (87,3%), per un numero notevole di nuove iscrizioni (9,3% del totale) e per un incremento molto significativo di nuove attività imprenditoriali nell’ultimo anno (+453%).

“Il premio punta i riflettori sulla capacità di utilizzare l’innovazione per dare lustro alle tradizioni e ai prodotti locali – spiegano Roberto Moncalvo presidente di Coldiretti Piemonte e Bruno Rivarossa Delegato Confederale -. In Piemonte le aziende under 40, rispetto allo scorso anno, sono aumentate del 30%: i giovani sono fondamentali per il rinnovamento dell’agricoltura italiana nella quale sanno cogliere nuove opportunità di reddito e crescita. L’Oscar Green non è solo un concorso ma il resoconto di un settore che in questi anni ha saputo reinterpretarsi affidandosi anche alla capacità innovativa di una nuova generazione di imprenditori agricoli”.

Al premio Oscar Green, promosso da Coldiretti Giovani Impresa, sarà possibile iscriversi fino al 18 marzo 2019 attraverso il sito giovanimpresa.coldiretti.it oppure accedendo direttamente a sito www.ocargreen.it in una delle sei categorie in concorso.

Leggi anche

15/09/2019

La Regione stanzia 15 milioni per iniziative di contrasto alla violenza su bambini e adolescenti

L’assessore regionale alle Politiche sociali, Chiara Caucino, annuncia la pubblicazione del bando “Ricucire i sogni”, che […]

leggi tutto...

15/09/2019

Mappano: fugge alla vista del carabinieri e sperona la “gazzella” per fermarli. Arrestato diciassettenne

Quella vecchia Fiat uno che si aggirava di notte nelle strade di Mappano non era sfuggita […]

leggi tutto...

15/09/2019

Ala di Stura: va in cerca di funghi, cade dal sentiero e precipita nella scarpata. Muore un 70enne di Ciriè

E’ morto mentre si stava avventurando in montagna alla ricerca di funghi. Un’altra, ennesima vittima. A […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy