Agliè, un milione di euro per consolidare e riaprire il magnifico parco del Castello Ducale

Agliè

/

05/01/2016

CONDIVIDI

In Piemonte arriveranno oltre 11 milioni per il restauro e la valorizzazione del patrimonio storico e artistico

Quasi un milione di euro. Novecentocinquantamila per la precisione e saranno destinati al restauro conservativo, all’adeguamento e al consolidamento del Parco del Castello Ducale e degli orti del Bric. Lo stanziamento deciso dal Ministro dei Beni e delle Attività culturali Dario Franceschini rientra nel contesto dell’erogazione di 300 milioni di euro in tre anni destinati alla tutela del patrimonio culturale italiano: in tutto 241 interventi, tra i quali figura anche quello di Agliè, che hanno lo scopo di fare in modo che la cultura torni ad essere al centro della politica nazionale.

L’erogazione dei fondi è stata deliberata dal Consiglio Superiore dei Beni Culturali e ne beneficeranno i siti archeologici, biblioteche e archivi, musei e restauro. I 300 milioni stanziati si aggiungono ai 360 milioni di euro destinati alla Basilicata, la Calabria, la Campania, la Puglia e la Sicilia. Per quanto concerne il Piemonte sono previsti sedici interventi finanziati con oltre 11 milioni di euro.

Il consolidamento e il riordino del parco dell’ex residenza savoiarda alladiese, era stata segnalato, da tempo, come una priorità da perseguire nel più breve tempo possibile. Adesso non rimane che attendere e sperare che l’erogazione dei fondi ministeriali abbia luogo nel più breve tempo possibile, in modo che il parco torni a essere, dopo due anni di chiusura a causa della mancata manutenzione, nuovamente visitabile.

Leggi anche

19/08/2019

Volpiano, a ottobre finalmente la gara d’acquisizione di Comital e Lamalù. Fine dell’incubo?

Il conto alla rovescia è già iniziato: tra 45 giorni si aprirà ufficialmente la gara per […]

leggi tutto...

19/08/2019

Chivasso: è tutto pronto per la fantasmagorica festa patronale del “Beato Angelo Carletti”

La Città di Chivasso si appresta a festeggiare il suo Santo Patrono Beato Angelo Carletti nel […]

leggi tutto...

19/08/2019

Cade dal sollevatore in casa di riposo durante uno spostamento. Grave una pensionata di 96 anni

E’ ancora ricoverata in prognosi riservata all’ospedale di Chivasso l’anziana di 96 anni vittima di un […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy