Agliè: nasce in paese il Gruppo di Cammino all’insegna della ricerca del benessere fisico

01/02/2018

CONDIVIDI

Alla presentazione in sala consiliare venerdì 26 gennaio sono intervenute decine di persone interessate a questa iniziativa. Le camminate avranno luogo ogni marcoledì dal prossimo 7 febbraio

Il Comune di Agliè ha aderito al programma dell’Asl To4 per la diffusione dei Gruppi di Cammino: un progetto che consentirà alle persone di qualsiasi età, accompagnate da un Walking Leader appositamente formato, di svolgere gratuitamente attività fisica all’aperto ed in compagnia.

Dichiara il sindaco Marco Succio: “Abbiamo colto questa opportunità perché coniuga alcuni punti fondamentali del nostro operato amministrativo: la tutela del benessere dei cittadini, la promozione dei momenti di aggregazione e la valorizzazione del territorio. Grazie a questo progetto, infatti, l’attività motoria verrà praticata lungo i sentieri che si snodano sul territorio alladiese, che da sempre abbiamo l’obiettivo di valorizzare”.

L’adesione al progetto e la fase operativa sono state seguite dalla vicesindaco Stefania Chivino: “Quando la dottoressa Carla Francone dell’Asl  ci sottopose il progetto, ci prefiggemmo l’obiettivo non solo di promuovere ed avviare un Gruppo di Cammino alladiese, ma anche di avere a capo della sua conduzione un Walking Leader alladiese. Ciò è ora possibile grazie a Luciano Scienza, che ha raccolto il nostro invito a partecipare al relativo corso di formazione organizzato dall’Asl To4″.

Le camminate, non competitive, avranno inizio il 7 febbraio e si ripeteranno ogni mercoledì, con partenza alle ore 15.00 da Piazza Castello: l’adesione è gratuita ed aperta a tutti, sarà sufficiente compilare un modulo disponibile presso il nostro Ufficio Anagrafe, indossare scarpe ed abbigliamento comodo, un cappellino quando ci sarà il sole e portarsi appresso una bottiglietta d’acqua”.

Il progetto è stato accolto con grande entusiasmo dalla popolazione: alla presentazione in sala consiliare venerdì 26 gennaio sono intervenute decine di persone interessate a questa iniziativa.

Leggi anche

19/01/2020

Oglianico: celebrata la festa di Sant’Antonio con la benedizione dei mezzi agricoli e degli animali

Domenica 19 gennaio la comunità di Oglianico ha celebrato Sant’Antonio Abate. Dopo la messa, dal sagrato […]

leggi tutto...

19/01/2020

Rivarolo: l’Olocausto nei libri che hanno protagonisti chi ha vissuto l’orrore dello sterminio

Venerdì 31 gennaio alle 18,00 presso la Biblioteca Comunale “Domenico Besso Marcheis” in via Palma di […]

leggi tutto...

19/01/2020

Ceres, le ambulanze erano impegnate. Pensionato trasportato in pick up fino all’eliambulanza del 118

Per essere trasbordato a bordo dell’eliambulanza del 118 un anziano è stato necessario usare un pick […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy