Agliè, la principessa reale thailandese visita il Castello Ducale

Agliè

/

23/08/2015

CONDIVIDI

La terza figlia di Re Bhumibol Adulyadej, di ritorno dall'Expo di Milano, ha particolarmente apprezzato la splendida residenza sabauda alladiese

Di ritorno alla visita all’Expo di Milano, la principessa thailandese Maha Chakri Sirindhorn ha fatto tappa ad Agliè nella mattinata di oggi, per visitare il Castello Ducale. Scortata da un ampio spiegamento di forze di polizia la principessa, terza figlia di Re Bhumibol Adulyadej e della Regina Sirikit, è giunta nel centro storico alladiese alle 10 circa e ha visitato la residenza sabauda accompagnata, oltre che dal suo numeroso entourage, dal sindaco di Agliè Marco Succio e dal direttore del Castello Lisa Accurti.

La visita di Sua Altezza Reale non era stata resa pubblica, probabilmente per ragioni di sicurezza. La principessa ha deciso di fare tappa ad Agliè dopo la sua partecipazione ieri all’Expo di Milano dove, dopo aver visitato il padiglione della Thailandia, si è anche cimentata nella confezione delle classiche tagliatelle italiane.

La visita è terminata alle 11 dopo il rituale scambio di doni tra la Principessa Reale e le Autorità Italiane. La visita al Castello Ducale di Agliè, sta a sottolineare, se mai ve ne fosse bisogno che, il patrimonio storico e culturale italiano e, in particolare, come in questo caso, quello canavesano, sia particolarmente apprezzato anche nei più remoti Paesi del mondo.

Dov'è successo?

Leggi anche

Settimo Torinese

/

16/12/2017

Autostrada Torino-Milano: auto sbanda e si ribalta sulla corsia di emergenza. Ventiseienne rischia la vita

Ha rischiato la vita un giovane italiano di 26 anni residente a Torino, protagonista di un […]

leggi tutto...

Caselle

/

16/12/2017

“Balocchi in Centro” a Caselle: il 17 dicembre un’intera domenica dedicata allo shopping

Quella del 17 dicembre sarà una domenica interamente dedicata allo shopping: in questo contesto la Libera […]

leggi tutto...

16/12/2017

Poco personale all’Asl To4? L’azienda replica al Nursind: “Effettuate nuove assunzioni”

Non è vero che l’Asl To4 non ha affrontato e non ha intenzione di affrontare l’impellente […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy