Agliè, la biblioteca, perno della cultura, promuove il teatro per ragazzi e adulti

Agliè

/

30/09/2015

CONDIVIDI

La Biblioteca comunale è il motore che fornisce energia alle molteplici attività culturali alladiesi

Autunno di novità ad Agliè: una di queste riguarda la ristrutturazione della biblioteca comunale. L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Marco Succio, sta seriamente valutando la possibilità di collocarla all’interno della scuola comunale, nei locali un tempo occupati dai custodi. Ma non è tutto: l’esecutivo ha varato un nutrito programma di attività ricreative e culturali. L’obiettivo che si è posto l’amministrazione è quello di favorire l’aggregazione tra giovani e tra questi e gli adulti. Per questa ragione è stato deliberato di istituire, tra l’altro, una rassegna teatrale, dedicata ai ragazzi e agli adulti che avrà luogo nel corso dell’anno scolastico.

In cartellone ben otto spettacoli che andranno in scena tra i mesi di ottobre e di aprile nel salone Alladium. L’ingresso è gratuito. L’impegno, anche economico, sostenuto dall’amministrazione è piuttosto gravoso ma la convinzione che il teatro possa favorire l’integrazione tra mondo infantile e quello degli adulti, sia il modo migliore per incentivare il dialogo. Teatro si, ma non solo. Grande importanza riveste anche la lettura: per questa ragione la prima domenica di ogni mese la biblioteca allestirà un banchetto di autopromozione con la vendita di libri nuovi e usati.

E non è tutto: sempre la biblioteca comunale istituirà il 13 dicembre un laboratorio di decorazioni natalizie e il 14 febbraio un altro laboratorio per la realizzazione di maschere carnevalesche. E in primavera verrà istituito un altro laboratorio, sempre rivolto ai ragazzi, per la realizzazione di aquiloni. La partecipazione ai laboratori è totalmente gratuita.

Domenica quattro ottobre andrà in scena lo spettacolo dal titolo “Scolari”. Al termine della rappresentazione verranno comunicate le attività della biblioteca. Seguirà una merenda pomeridiana, sempre offerta dalla biblioteca. Alle 20,30 di domenica 4 ottobre il salone Alladium ospiterà lo spettacolo teatrale “Puzzle di pagine” dedicato anche alle famiglie alladiesi.

La programmazione delle attività è stata affidata all’attore e regista Corrado Deri che già lo scorso anno aveva dato vita a iniziative che avevano riscosso grandi consensi tra bambini e famiglie, sia nelle attività di avvcinamento alla lettura e sia nella consuzione di laboratori teatrali. Particolarmente soddisfatta è Claudia Scavarda, consigliere delegato alla Cultura. Le attività in corso stanno riscuotendo un buon successo e questo dimostra che le scelte compiute fin qui dall’amministrazione comunale si sono rivelate vincenti. Determinante anche la collaborazione della locale Pro loco.

A giudizio di Claudia Scavarda, l’investimento nella cultura, anche in momenti di grande difficoltà economica, può fare in modo che la cittadinanza, attraverso iniziative mirate, possa foirnire risposte cioncrete e crative nei confronti della crisi ecinomica e sociale.

Dov'è successo?

Leggi anche

21/01/2020

Approvato all’unanimità il conferimento del Sigillo della Regione Piemonte alla senatrice Liliana Segre

E’ stata votata ed approvata all’unanimità in Consiglio Regionale la proposta di conferire, ai sensi degli […]

leggi tutto...

21/01/2020

Karate: il 2020 inizia sotto i migliori auspici per la Rem Bu Kan di Rivarolo che si fa onore a Cavallermaggiore

Il 2020 è iniziato sotto i migliori auspici per la Rem Bu Kan di Rivarolo Canavese, […]

leggi tutto...

21/01/2020

Front: ferito in un incidente noto gallerista d’arte, proprietario del castello di Rivara

È uscito di strada, per cause ancora in via di accertamento, mentre era al volante della […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy