Agliè: I banditi sfondano con un furgone l’ingresso di un distributore. Il bottino è di 200 euro

Agliè

/

30/01/2016

CONDIVIDI

"Spaccata" questa notte alla stazionje di servizio "Q8". Indagano i carabinieri

Hanno usato un furgone rubato come un ariete per sfondare la serranda e la vetrina della stazione di servizio Q8 di Agliè situata nei pressi della circonvallazione del centro urbano. Una “spaccata”, compiuta nella notte di ieri, ma che ai componenti della banda ha fruttato un misero bottino: appena duecento euro.

I banditi, almeno tre, sono entrati nell’ufficio della stazione di servizio, si sono impossessati del denaro contenuto nella cassa e si sono dati alla fuga prima che qualcuno potesse accorgersi di quanto era accaduto. Il furgone è rimasto incastrato nella porta di ingresso.

Sul luogo del furto si sono recati i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Ivrea e della stazione alladiese. Gli uomini dell’Arma hanno compiuto tutti i necessari rilievi e hanno avviato la indagini. Dei malviventi, ovviamente nessuna traccia, ma è probabile che le telecamere di sorveglianza abbiano ripreso ogni momento della “spaccata”. Le immagini saranno attentamente esaminati dagli investigatori e non è escluso che si possa risalire all’identità degli autori del furto prima di quanto non si possa immaginare.

Dov'è successo?

Leggi anche

Ivrea

/

15/12/2017

Ex dipendente dell’Olivetti scompare nel nulla da anni. La procura accusa il fratello di averlo ucciso

La procura di Catania ha chiesto il rinvio a giudizio di Salvatore Angemi, 55 anni, di […]

leggi tutto...

Ivrea

/

15/12/2017

Ivrea: dopo la grigliata dimentica un forchettone in macchina. Condannato a 1.500 euro di multa

Mille e cinquecento euro di multa: non per aver commesso violazioni al codice della strada ma […]

leggi tutto...

Ivrea

/

15/12/2017

Ivrea: un guasto tecnico blocca il servizio di emodinamica. I pazienti costretti a emigrare

Il gruppo di continuità che assicura l’erogazione di energia in caso di interruzione dell’erogazione di energia […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy