Agliè: i carabinieri ritrovano tre preziosi quadri rubati 39 anni fa nel Castello ducale

Agliè

/

10/04/2019

CONDIVIDI

Tre tele realizzate dall’artista di Corte di Casa Savoia, Angelo Maria Crivelli nel 1700 saranno consegnate alla direzione del Polo museale nella mattinata di giovedì 11 aprile

Recuperate dopo 39 anni dal furto: giovedì 11 aprile, nel salone dell’Appartamento di Mezzanotte di Palazzo Carignano, i carabinieri del Nucleo Patrimonio Culturale di Torino consegneranno alla Direzione del Polo Museale del Piemonte tre tele realizzate dall’artista di Corte di Casa Savoia, Angelo Maria Crivelli nel 1700 e sottratti dal Castello Ducale di Aglié durante un rocambolesco furto messo a segno nell’ottobre del 1980. In conferenza stampa verranno illustrate le opere ritrovate e i dettagli dell’operazione.

Il rocambolesco furto ebbe avuto luogo nella notte del 24 ottobre 1980. In quell’occasione i ladri, professionisti di certo, trafugarono ben 34 opere d’arte. I malviventi penetrarono all’interno del castello di Agliè dopo aver divelto il lucchetto e portato un furgone nei giardini. Con una scala a pioli raggiunsero il terrazzino della Sala degli Antenati, rompendo il vetro di una finestra e, con un trapano a mano, forato gli scuri che li dividevano dalla sala.

I ladri portarono via tutti i dipinti, in quella e in altre stanze utilizzando la stessa tecnica. Nessuno si accorse di nulla, nemmeno i custodi. Allora, oltretutto, il sistema d’allarme era particolarmente obsoleto e poco efficace. Un furto ben congegnato e agevolato dalle carenze dell’impianto di allarme.

I guardiani del castello si accorsero della razzia solo la mattina successiva. E, adesso, grazie al prezioso lavoro investigativo svolto dai militari del Nucleo Patrimonio Culturale, i quadri trafugati torneranno a fare bella mostra nelle splendide sale della dimora sabauda.

Leggi anche

16/11/2019

Incidente stradale in via Salassa a Oglianico. Nello scontro tra due auto ferita una 23enne di Strambino

Una ragazza di 23 anni è rimasta ferita in seguito a uno scontro tra due autovetture […]

leggi tutto...

16/11/2019

Ivrea, inaugurata in ospedale la “Stanza Aurora” dove si può partorire come a casa

Oggi, sabato 16 novembre, presso l’Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale di Ivrea, diretta dal dottor Fabrizio Bogliatto, […]

leggi tutto...

16/11/2019

La Regione favorevole al nuovo ospedale di Ivrea. La manutenzione di quello vecchio è troppo costoso

L’accordo stretto tra Stato e Regioni ha messo sul tavolo 150 milioni di euro per l’edilizia […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy