Agliè: al Castello Ducale il secondo raduno storico multiepocale “Alladium nella Storia”

Agliè

/

26/09/2018

CONDIVIDI

La manifestazione nasce con l’intento di approfondire i rapporti e le conoscenze tra le associazioni storiche e rieducative presenti in Canavese e in Piemonte; curare la promozione culturale e socio economica del territorio e favorire interessanti scambi culturali

Torna domenica 14 ottobre la seconda edizione “Alladium nella Storia”, il raduno multiepocale in onore del Conte Filippo di San Martino, patrocinato dalla Città Metropolitana, delle “Tre Terre Canavesane” e dal Comune di Agliè. Nella splendida cornice del Castello Ducale e nelle vie dell’antico borgo alladiese saranno montati i campi d’arme e zone adibite ai duelli e all’arceria.

Il Raduno Multiepocale “Alladium nella storia” nasce con l’intento di approfondire i rapporti e le conoscenze tra le associazioni storiche e rieducative presenti in Canavese e in Piemonte; curare la promozione culturale e socio economica del territorio; accogliere e sensibilizzare la coscienza individuale e collettiva verso i beni culturali condivisi da preservare per il futuro; favorire interessanti scambi culturali; accentuare la promozione turistica proprio nel secondo anno in cui il borgo di Agliè ha ottenuto la Bandiera Arancione conferito dal Touring Club Italiano; valorizzare il patrimonio storico e artistico del territorio alladiese.

In questa seconda edizione il programma si arricchisce in mattinata del I° Torneo di Tiro con l’Arco Storico Canavesano (nelle categorie uomini, donne e junior) dedicato agli amici alladiesi Marco Cafasso e Marco Ruzzi.

E non è tutto: durante la giornata avranno luogo l’esposizione dedicata alla “Passione Di Cristo – Sacra Rappresentazione Medievale di Ivrea presso la Chiesa di San Gaudenzio, la Mostra fotografica edizione 2018, le stazioni della Via Crucis realizzate dagli studenti dell’Itis C. Olivetti di Ivrea “Comics Che Passione” mostra tavole di fumetto realizzate da Deelcomics e colorate dagli studenti del Liceo Artistico Felice Faccio di Castellamonte.

Ad arricchire la manifestazione multiepocale saranno il Laboratorio di ceramica con tecnica Raku a cura di: Ceramiche Grandinetti di Castellamonte presso Piazza Umberto I, l’esposizione sidecar d’epoca (dal 1930 al 1960) a cura dei fratelli Callagher mentre sotto gli storici portici saranno allestite numerose bancarelle sotto gli antichi portici.

                                                                                                                                          IL PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE

Dalle ore 9,30 Inizio esibizioni e attività presso i campi d’arme della piazza Castello – ore 9,30 I° Torneo di Tiro con l’Arco Storico Canavesano;
Dalle ore 12,00 Apertura punto ristoro sotto gli antichi Portici;
Dalle ore 15.00 Grande Corteo Storico nelle vie del Borgo e nei Giardini del Castello Ducale;
Alle ore 17.30 avrà luogo la Premiazione Primo Torneo di Tiro con l’Arco Storico Canavesano;
Alle ore 18,00 termine manifestazione in Piazza Castello.

Saranno presenti alla manifestazione la Compagnia delle Corazze del Duca di Savoja con i Conti di San Martino 2018 e il loro seguito Legione Tebea Adamantina, La Compagnia dell’Unicorno Fara Belmonte, Re Arduino e la sua Corte, il Contado di Castellamonte Rievocando Fruttuaria da San Benigno, I Ruset, I Conti di Valperga, I Conti Orsini di Rivalta, La Compagnia del Pomo e della Punta, Les Chiens de Pierre da Chambave, l’Associazione Ammiraglio Andrea Provana, l’Ammiraglio di Leinì Ordine della Fenice Templari di sant’Egidio da Moncalieri, Il Mastio, I Principi di Piemonte, La Corte del Re Sole, Il Dipartimento della Dora, Maison Tatì, Il Tempo Ritrovato, il I° Battaglione Cacciatori della Repubblica Cisalpina, I Conti Occelli e il Battaglione Reggimento Provinciale d’Ivrea 1796.

Durante la giornata sarà presente un punto di ristoro sotto gli antichi portici. Visite guidate per il borgo di Agliè a cura della Pro Loco orari: ore 11.00 e ore 15.00 Per prenotazioni Ufficio Turistico in Piazza Castello (Zona Belvedere)

Dov'è successo?

Leggi anche

Leinì

/

18/10/2018

Leinì: avevano una villa abusiva e rubavano energia elettrica. I carabinieri denunciano due nomadi

Era tutto abusivo: la villa, una baracca e un prefabbricato che serviva da servizio igienico. A […]

leggi tutto...

Ivrea

/

18/10/2018

Morti Olivetti: tutti assolti perchè il fatto non sussiste. La Corte d’Appello: non ci sono prove per condannare

Non ci sono prove sufficienti per provare la responsabilità dei vertici Olivetti dei dirigenti dell’azienda in […]

leggi tutto...

Rivarolo Canavese

/

18/10/2018

“Canavesana” più sicura: Regione e Rfi firmano il protocollo sicurezza. Lavori in tempi rapidi

Verrà firmato a breve il protocollo tra Regione Piemonte e Rfi che consentirà di dare il […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy