Agliè: aggredì una coppia di coniugi per uno stendibiancheria ed è finito in manette

Agliè

/

13/03/2016

CONDIVIDI

A scatenare la rabbia del giovane il fatto che lo stendino gli impediva di parcheggiare l'automobile

Era stato uno stendibiancheria collocato nello spazio comune, adibito a parcheggio,  del cortile di un palazzo, ad accendere l’ira di Alex Ficarra, 22 anni, residente ad Agliè in località Cascina Luisetta. Dopo un’accesa lite, scoppiata per futili motivi, il 12 dicembre  scorso, sarebbe scoppiata una colluttazione. Il giovane avrebbe violentemente aggredito la coppia di coniugi di origine cinese e, armato di un bastone, avrebbe colpito il marito sulla schiena e sulla spalla, con tale rabbia e violenza da spezzare in due il bastone.

La moglie dell’aggredito avrebbe invece riportato la frattura del setto nasale e lesioni a uno dei bulbi oculari. Quando i carabinieri delle stazioni di Agliè e San Giorno Canavese erano giunte sul luogo dell’aggressione, trovarono entrambi i coniugi cinesi, distesi a terra e sanguinanti. Soccorsi dal personale sanitario del 118 marito e moglie furono dapprima trasportati al pronto soccorso dell’ospedale di Cuorgnè e, successivamente, alle Molinette di Torino dove i medici emisero una prognosi di 60 giorni di prognosi per l’uomo e di 35 per la moglie.

Le indagini, coordinate dal pubblico ministero Giuseppe Drammis, consentirono raccogliere gravi indizi a carico di Alex Ficarra. Nella mattinata di venerdì scorso i carabinieri hanno arrestato Alex Ficarra, dando seguito all’ordinanza firmata dal Gip di Ivrea Stefania Cugge, che dispone la misura cautelare degli arresti domiciliari.

Dov'è successo?

Leggi anche

Castellamonte

/

24/11/2017

Castellamonte, in biblioteca il laboratorio creativo per trasformare in doni gli oggetti riciclati

E’ dedicato alle imminenti feste natalizie il laboratorio creativo dal titolo “Aspettando il Natale…” per bambini […]

leggi tutto...

Rivarolo Canavese

/

24/11/2017

Liceo linguistico al “Moro” di Rivarolo: è finalmente arrivato l’assenso della Città Metropolitana

L’Istituto di Istruzione Superiore “Aldo Moro” di Rivarolo Canavese potrà contare dal prossimo anno scolastico, su […]

leggi tutto...

Caselle

/

24/11/2017

La procura ha incaricato il casellese Mauro Esposito di far luce sulla tragedia di piazza San Carlo

Sarà l’architetto casellese Mauro Esposito, l’imprenditore casellese  testimone di giustizia che ha svelato la presenza della […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy