Ad Amatrice e Cittareale, colpite dal terremoto, il generoso contributo degli abitanti di Ozegna

Ozegna

/

29/01/2017

CONDIVIDI

Consegnati ed equamente divisi, oltre cinquemila euro, frutto delle donazioni e del ricavato della prima edizione del Festival della pizza

Nella mattinata di sabato 28 gennaio, accompagnato dal consigliere comunale di Ozegna Gianfranco Scalese e da una rappresentanza dei Corpi A.I.B. di Ozegna e di Alice Superiore, il sindaco di Ozegna Sergio Bartoli è stato ricevuto dal sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi e dal sindaco di Cittareale Francesco Nelli, ai quali la delegazione di Ozegna ha personalmente consegnato la somma di 5.392,46 euro (che è stata equamente divisa). La donazione è del frutto del ricavato della prima edizione del Festival della pizza di Ozegna e delle donazioni degli ozegnesi.

“Ho potuto constatare che sono due grandi persone, oltre che due fantastici sindaci: il loro spirito di abnegazione, la passione per la propria terra e l’affetto per i propri concittadini permette loro di essere a completa disposizione di tutti ventiquattro ore al giorno – spiega il sindaco Sergio Bartoli -. L’abbraccio che ho ricevuto al termine dell’incontro lo voglio idealmente condividere con tutti i miei concittadini e con quanti si sono e si stanno adoperando per aiutare queste splendide persone che, a loro volta, stanno facendo davvero l’impossibile per tutelare la propria gente”.

In qualità di amministratore pubblico, sottolinea il primo cittadino di Ozegna, le parole non sono sufficienti per elogiare l’operato di queste persone.

“Come uomo non posso che mettermi a disposizione per qualsiasi cosa sarà in mio potere fare – conclude il sindaco Sergio Bartoli -. Con l’augurio che tutto si risolva al più presto e si possa tornare ad una vita serena”.

Dov'è successo?

Leggi anche

16/01/2018

Leinì, donna entra al Pam e ruba cinque bottiglie di champagne. Invece di fare festa è finita in carcere

E’ entrata nel centro commerciale Pam di Leinì già con l’intenzione di rubare quelle cinque bottiglie […]

leggi tutto...

16/01/2018

Favria, rivoluzione in Comune. Parte l’informatizzazione degli uffici. Investiti 59mila euro

Il Comune di Favria ha avviato un progetto di informatizzazione degli uffici comunali che andrà avanti […]

leggi tutto...

16/01/2018

Ivrea, i teppisti riempiono di schiuma le auto in sosta. La Lega Nord: “In città troppi atti vandalici”

Troppi atti vandalici in città e la Lega Nord Canavese ritiene che sia ora di porre […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy