A Cintano la Natività rivive in uno dei “crutin” restaurati dall’amministrazione comunale

Cintano

/

13/12/2015

CONDIVIDI

Tutta la popolazione del piccolo centro ha collaborato alla realizzazione del presepe

Si chiamano da tempo immemorabile “crutin”,  le piccole cantine scavate nella roccia per conservare a una temperatura ottimale il latte appena munto. Lo scorso anno l’Amministrazione comunale di Cintano ne aveva ristrutturate due (grazie alla preziosa collaborazione delle guardie forestali) che, con l’approssimarsi delle festività natalizie ha stabilito di realizzare un bellissimo e realistico presepe in uno dei “crutin, utilizzato come inedita capanna della Natività”.

Un’iniziativa che è stato possibile effettuare grazie alla collaborazione di tutti i cintanesi e del Comitato Monte Strutto di Settimo Vittone che, per l’occasione, ha concesso in prestito due manichini di impressionante realismo. Il presepe illuminato si affianca al tradizionale albero di Natale allestito, come di consueto, davanti al sagrato della chiesa parrocchiale. Quest’anno, al di là di ogni considerazione, il Natale a Cintano, è un po’ più ricco e carico di significato.

Dov'è successo?

Leggi anche

Favria

/

15/10/2018

Anche le “Penne Nere” canavesane al primo Raggruppamento Alpini che si è svolto a Vercelli

Tra le migliaia di “penne nere” che hanno partecipato al Primo Raggruppamento Alpini del Piemonte, della […]

leggi tutto...

Ivrea

/

15/10/2018

Ingria, in campo la squadra di calcio a 5 “Bar da Costa”. E il 21 ottobre la gara di corsa montana

Dopo i successi conseguiti nella “Champions League dei Comuni Fioriti”, il Comune della Val Soana si […]

leggi tutto...

Rivarolo Canavese

/

15/10/2018

“Canavesana”, continua l’odissea quotidiana dei viaggiatori. La Lega: “Situazione inaccettabile”

Il senatore della Lega Nord Cesare Pianasso interviene sul tema dei disservizi con i quali devono […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy