Castellamonte: una crepa sul muro di una casa disabitata terrorizza gli abitanti di vicolo Nigra

Castellamonte

/

26/10/2016

CONDIVIDI

I vigili del fuoco di Cuorgnè hanno certificato la pericolosità della grande fessura. Il sindaco emetterà un'ordinanza di demolizione

La crepa attraversa in tutta la sua altezza il muro perimetrale della vecchia casa. Con il tempo quella che era una fessura, si è sempre più allargata, tanto da creare una comprensibile preoccupazione tra coloro che abitano in vicolo Nigra a Castellamonte nei pressi dell’edificio disabitato.

In seguito alla segnalazione sul luogo nella mattinata di ieri, martedì 25 ottobre, i vigili del fuoco del distaccamento volontario di Cuorgnè hanno effettuato un sopralluogo al termine del quale hanno constatato e certificato la presenza della grande crepa che potrebbe creare all’edificio un dissesto improvviso. L’abitazione sorge nei pressi del centro storico, a poche centinaia di metri dal palazzo municipale. Sul posto si sono anche recati il sindaco d Castellamonte Paolo Mascheroni, gli agenti della locale polizia municipale, il vicesindaco Giovanni Maddio, i funzionari dell’ufficio tecnico del Comune e l’assessore Giuseppe Tomaino.

I cantonieri hanno provveduto a chiudere con le transenne l’accesso al vicolo alle automobili: si teme infatti che eventuali vibrazioni prodotte dal assaggio continuo di automezzi possa compromettere ulteriormente la stabilità della casa già compromessa dalla presenza della profonda crepa. Per risolvere un’annosa situazione, più volte segnalata dai residenti del vicolo, il primo cittadino provvederà a firmare un’ordinanza di demolizione.

I proprietari dello stabile avranno novanta giorni di tempo per effettuare la demolizione per non incorrere in sanzioni anche penali.

Dov'è successo?

Leggi anche

Cuorgnè

/

15/12/2017

Cuorgnè: nuovo sito web in Comune per facilitare il rapporto degli utenti con la pubblica amministrazione

Dal 13 dicembre è on line il nuovo sito web del Comune di Cuorgnè realizzato secondo […]

leggi tutto...

Ivrea

/

15/12/2017

Ivrea, niente sale sulle strade ghiacciate: un centinaio di persone finisce in pronto soccorso

Oltre un centinaio di persone sono transitate nella giornata di ieri, giovedì 14 dicembre, nel pronto […]

leggi tutto...

Ivrea

/

15/12/2017

Ex dipendente dell’Olivetti scompare nel nulla da anni. La procura accusa il fratello di averlo ucciso

La procura di Catania ha chiesto il rinvio a giudizio di Salvatore Angemi, 55 anni, di […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy