Rivarolo Canavese: grande festa scolastica per la beatificazione di Madre Antonia Maria Verna

Rivarolo Canavese

/

04/10/2016

CONDIVIDI

Sabato 8 ottobre grannde festa nell'istituto che oltre due secoli accoglie e accompagna i bambini nel percorso educativo

Una grande festa scolastica per celebrare i cinque anni trascorsi dalla beatificazione di Madre Antonia Maria Verna. La religiosa, nata in frazione Pasquaro di Rivarolo Canavese il 12 giugno 1773 fondatrice del progetto educativo che da oltre due secoli accoglie nelle strutture scolastiche di Pasquaro e Rivarolo i bambini per accompagnarli con dedizione e attenzione lungo il ciclo educativo della scolarizzazione primaria. E per celebrare degnamente l’anniversario della beatificazione, l’Istituto “Immacolata Concezione” situato in via Trieste 8 organizza per sabato 8 ottobre, a partire,  una grande festa dedicata ai bambini. In programma un entusiasmante “truccabimbi” e la presenza di un divertente clown per un pomeriggio da trascorrere all’insegna del divertimento. L’evento costituirà anche l’occasione per coloro che ancora non conoscono la secolare istituzione scolastica canavesana di visitare l’istituto che accoglie la scuola dell’infanzia e quella primaria. Concluderà l’evento una gustosissima merenda. Suor Antonia Maria Verna è stata la fondatrice delle suore di Carità dell’Immacolata Concezione. A quindici anni fece voto di verginità e poco dopo iniziò a dedicarsi all’istruzione dei bambini di Pasquaro, frazione di Rivarolo Canavese.

Nel 1806 riunì a Rivarolo una compagnia di donne per l’istruzione dei fanciulli, la catechesi e la visita agli ammalati poveri: a causa della complessa situazione politica, solo nel 1828 riuscì a far riconoscere formalmente la sua opera, da cui ebbe origine la congregazione delle Suore di Carità.

Per evitare la fusione, promossa dai lazzaristi di Torino, con le Figlie della Carità, nel 1835 Maria Antonia Verna ottenne la protezione del vescovo di Ivrea e trasferì nella sua città la sede centrale della congregazione. Morì nel 1838, dopo una breve malattia.

Dov'è successo?

Leggi anche

Canavese

/

26/06/2019

Previsioni meteo: in aumento il caldo africano. Domani si supererà il picco dei 40 gradi centigradi

Procede la fase di bel tempo con cieli totalmente sereni al mattino sia in pianura che […]

leggi tutto...

Ivrea

/

25/06/2019

Economia: a Ivrea il Ceo Thomas Miao racconta l’epopea del colosso cinese della telefonia Huawei

Huawei Italia è stata la protagonista del terzo appuntamento nell’ambito dell’iniziativa “Le imprese si raccontano”, un […]

leggi tutto...

Quincinetto

/

25/06/2019

Frana di Quincinetto, l’Uncem polemizza: “A rendere sicura la A5 devono essere le concessionarie”

E’ l’immobilismo delle società concessionarie dell’A5 Torino-Aosta a preoccupare, e non poco, Marco Bussone, presidente nazionale […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy