Ivrea: 18enne scappa in pieno centro con uno scooter rubato. Arrestato dagli agenti di polizia

Ivrea

/

29/05/2019

CONDIVIDI

Il giudice del tribunale di Ivrea ha convalidato l'arresto ma lo ha scarcerato in attesa del processo. Le manette dopo un lungo inseguimento

Stava viaggiando in sella a uno scooter rubato e privo di targa, ma quando si è accorto della presenza di una pattuglia della polizia si è dato alla fuga a tutto gas. Gli agenti lo hanno inseguito e arrestato per resistenza a pubblico ufficiale. E’ accaduto l’altra sera in pieno centro a Ivrea. Protagonista dell’accaduto è stato un 18enne italiano. Il ragazzo, alla vista della polizia si è dato alla fuga, ma la cosa non è sfuggita agli agenti che lo hanno inseguito in un folle inseguimento per le vie della città. Ad un certo punto il fuggitivo è riuscito a imboccare via Ravaschietto, una strada pedonale munita di dissuasori costringendo gli agenti di polizia a percorrere una strada alternativa.

Nel frattempo il giovane ha abbandonato lo scooter (risultato rubato qualche giorno prima in provincia di Milano) nel piazzale del Movicentro, sbarazzando del giubbotto e fuggendo a piedi, cercando di confondersi tra la folla, ma gli agenti del commissariato di Ivrea, grazie all’aiuto di alcuni passanti, sono riusciti a rintracciarlo e tarlo in arresto.

Il ragazzo aveva indosso un coltello e una piccola quantità di marijuana. Oltre a una sanzione amministrativa dovuta per il possesso della droga, il 18enne dovrà rispondere dei reati di ricettazione, resistenza a pubblico ufficiale e detenzione di oggetti offensivi. Il giudice del tribunale di Ivrea ha convalidato l’arresto ma lo ha scarcerato in attesa del processo penale.

Leggi anche

05/07/2020

Coronavirus: il Gruppo Sagat ha aiutato le famiglie e gli alunni di San Maurizio e San Francesco al Campo

Nei giorni scorsi è stato approvato dal Consiglio di Amministrazione del Gruppo Sagat, Società di gestione […]

leggi tutto...

05/07/2020

Coronavirus in Piemonte: nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono 18 i nuovi casi positivi

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che, alle ore 17,00 di oggi, domenica 5 luglio, […]

leggi tutto...

05/07/2020

San Giusto: commosso addio a Giorgio Poggio. Il sindaco Giosi Boggio: “Era un uomo speciale”

Aveva 86 anni Giorgio Poggio e a San Giusto Canavese era un’istituzione. La notizia della sua […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy